Giovedì, 29 Luglio 2021
Otranto

Con il telefonino alla guida: multe nei dintorni degli istituti scolastici

Fine settimana di controlli: particolare attenzione è stata riservata dagli agenti del commissariato di Otranto alla sicurezza stradale attorno alle scuole nel comune rivierasco, ma anche a Poggiardo e Santa Cesare Terme. Sanzionati sei centauri

Il commissariato di Otranto.

OTRANTO – Scattano i controlli lungo le “strade del mare” nel secondo fine settimana di primavera. Ma non sono solo i turisti, i motociclisti o gli escursionisti a essere finiti della rete delle verifiche degli agenti del commissariato di polizia di Otranto, ma anche i residenti colti in flagrante nei dintorni degli edifici scolastici di Otranto, Poggiardo e Santa Cesarea Terme.

Sono state cinque, infatti, le multe elevate sabato mattina, in collaborazione con gli uomini del reparto Prevenzione crimine di Lecce,  ad altrettanti conducenti intenti a parlare attraverso il proprio cellulare o sprovvisti della necessaria documentazione. In un caso si è proceduto anche al sequestro del veicolo perché privo di revisione e copertura assicurativa, entrambe obbligatorie per legge.

Stessa sorte per una motocicletta, non accompagnata da polizza, fermata nel corso dei controlli – effettuati con l’ausilio della polizia stradale di Maglie - sulla strada litoranea che collega Otranto a Santa Cesarea Terme, molto suggestiva ma da affrontare con prudenza e teatro anche di improvvisate competizioni tra centauri: 55 i motociclisti sottoposti a controllo, 6 quelli multati.  Meglio è andata per quanto riguarda le verifiche con etilometro per gli automobilisti: dei 25 sottoposti al test, nessuno ha dato esito positivo. In tutto sono state 100 le persone fermate nel fine settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il telefonino alla guida: multe nei dintorni degli istituti scolastici

LeccePrima è in caricamento