Venerdì, 30 Luglio 2021
Otranto

Ditta senza i requisiti necessari. E l’aggiudicazione lavori resta in sospeso

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso dell'impresa "Romolo Nachira" nel procedimento relativo all'assegnazione dei lavori di riqualificazione del porto interno di Otranto. Riscontrate omissioni da parte degli aggiudicatari

Porto di Otranto

OTRANTO – Assenza di alcuni requisiti fondamentali per la partecipazione al bando di gara per l’aggiudicazione dei lavori nel porto interno di Otranto. Ed ora la ditta aggiudicataria dovrà probabilmente cedere il passo a quella appellante. Sarà una sentenza di merito a stabilirlo nelle prossime settimana, ma la sospensiva posta in essere dalla sezione sesta del Consiglio di Stato ai danni della s.r.l. Renzo Costruzioni, difesa dall’avvocato Alfredo Biagini, dovrebbe essere, salvo imprevisti, una pietra tombale sulla aggiudicazione effettiva della gara.

I giudici amministrativi hanno, dunque, accolto il ricorso proposto dalla impresa “Romolo Nachira”, rappresentata dall’avvocato Ernesto Sticchi Damiani, nel procedimento relativo all’aggiudicazione dei lavori di riqualificazione del porto di Otranto, nel bacino interno, che si basa sui lavori di ampliamento dello specchio d’acqua esistente, con un intervento di realizzazione di nuovi ormeggi e la sistemazione delle aree a terra.

Secondo i giudici amministrativi (Luigi Maruotti – presidente, Maurizio Meschino, Roberto Giovagnoli, Claudio Contessa – consiglieri, Bernhard Lageder – estensore) appaiono degni di nota i motivi del ricorso principale di primo grado, relativi all’omessa motivazione sull’irrilevanza dei precedenti penali a carico del procuratore speciale e direttore tecnico della ditta aggiudicataria: in buona sostanza, si sarebbero omessi dei requisiti fondamentali per la partecipazione al bando di gara.

Stando a quanto espresso dal Consiglio di Stato, in virtù della logica giuridica, la ditta aggiudicataria dovrebbe essere esclusa dal bando e l’appellante prenderne il posto per la realizzazione dei lavori in corso. Nelle prossime settimane, il quadro sarà più chiaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ditta senza i requisiti necessari. E l’aggiudicazione lavori resta in sospeso

LeccePrima è in caricamento