Otranto

Musica ed enogastronomia nella dodicesima "Sagra del centro storico" ad Otranto

Si accendono le luci sul borgo antico con la dodicesima edizione della manifestazione organizzata dall'Associazione Hydro: da domani, 27 giugno, fino al 30 spettacoli, teatro e cucina tipica nel cuore della città dei Martiri

OTRANTO - Si accendono le luci sul borgo antico di Otranto con la dodicesima edizione della "Sagra del centro storico", che prenderà il via domani e che si protrarrà fino al 30 giugno. Musica, teatro ed enogastronomia all'interno di quella che viene conosciuta anche come la "Festa dei Santi Pietru e Paulu".

Organizzato dall'associazione Hydro, l'appuntamento, vedrà alternarsi nelle serate concerti, enogastronomia e teatro all'interno del borgo antico della città dei Martiri. Si inizia domani sera, alle 20.30, in Largo Porta Alfonsina, con la commedia del gruppo teatrale "La Palumbara". Il 28 giugno, in Piazza del Popolo, alle 21 Fonarà in concerto. Interverranno Li Scucitati e Paolo Ricciardi. Alle 22.30, il dj set Animamundi. In Largo Porta Alfonsina, invece, a partire dalle 22, Musikanti a Sud in concerto, mentre alle 23.30 salirà sul palco Antonio Castrignanò.

Il 29 giugno, in Piazza del Popolo, alle 21, l'Ensemble popolare, alle 22.30, Cunservamara; in Largo Porta Alfonsina, alle 21, Ta Korassia, alle 22.30 Sud’est. Nella serata del 30 giugno, alle 21, a Porta Terra, si esibiranno Le Cantatrici di Cannole e a seguire I Tamburellisti di Otranto.

Stand enogastronomici a base di specialità salentine saranno allestiti in Piazza del Popolo, mentre, sul Lungomare degli Eroi, gusto e promozione del territorio con la produzione delle migliori aziende locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica ed enogastronomia nella dodicesima "Sagra del centro storico" ad Otranto

LeccePrima è in caricamento