Domenica, 25 Luglio 2021
Otranto

Il sindaco “più amato” e i suoi “successi”: Nuovi Orizzonti torna a pungere

L'associazione politico-culturale, che ha partecipato con una propria lista alla competizione elettorale, ritorna a criticare Luciano Cariddi, ironizzando in un manifesto sugli obiettivi e i progetti non ancora completati

OTRANTO – Nuovi Orizzonti ironizza sui “successi del sindaco”. L’associazione politico-culturale di Otranto, che ha partecipato con una propria lista alle scorse amministrative, raccogliendo circa 250 voti, torna a farsi sentire a distanza da qualche mese dall’esito elettorale. E lo fa, nel modo più tradizionale, quello che, per diverso tempo, ha animato la propria campagna di “contro-informazione” rispetto alla maggioranza, seduta a Palazzo Melorio, ossia un manifesto pubblico.

Lo stile utilizzato è quello dell’ironia sui presunti successi del primo cittadino, Luciano Cariddi, per pungolare, in realtà, sugli obiettivi “mancati”: “Il sindaco più amato degli ultimi 150 anni ha aumentato la spazzatura, sia nel costo che nel volume, ha completato il porto turistico interno, ha avviato i lavori del porto turistico esterno (zona Cave), gli operai lavorano incessantemente al costone della Madonna dell’Altomare”.

“Tutti questi successi – si legge ancora – hanno portato la piena occupazione degli otrantini. È solo l’inizio…. Nuovi e più importanti traguardi saranno proclamati per le prossime competizioni elettorali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco “più amato” e i suoi “successi”: Nuovi Orizzonti torna a pungere

LeccePrima è in caricamento