menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'avvocato Pietro Quinto.

L'avvocato Pietro Quinto.

Alimini, il "Lido Azzurro" può mantenere la struttura per tutto l'anno

In via cautelare il Consiglio di Stato ha confermato la posizione del Tar di Lecce. La proprietà è stata difesa in giudizio da Antonio e Pietro Quinto

LECCE – Se uno stabilimento balneare è compatibile con il vincolo paesaggistico per la stagione balneare, deve esserlo anche durante il resto dell’anno salvo casi particolari che giustifichino una maggior tutela.

Il Consiglio di Stato, in via cautelare, si è espresso sul caso del Lido “Spiaggia Azzurra” in località Alimini, a Otranto confermando la posizione del Tar Lecce che aveva dato ragione ai proprietari rispetto al mantenimento dello stabilimento per tutto l’anno censurando il diniego dell’amministrazione pubblica che aveva prospettato un pregiudizio al contesto paesistico anche senza che la struttura in questione venisse alterata.

“Il Consiglio di Stato - hanno evidenziato in una nota gli avvocati Pietro e Antonio Quinto – dando seguito a un orientamento oramai consolidato, ha espresso il convincimento che l’amministrazione debba chiarire i profili di incompatibilità, opposti a quelli che hanno consentito la realizzazione ed il mantenimento per la stagione balneare che, per ragioni intrinseche, comporta una maggiore rilevanza in termini di impatto paesaggistico in ragione dei numerosi fruitori dello stesso bene tutelato".

I legali hanno aggiunto: "Si è altresì evidenziato che la Soprintendenza deve esprimere, fin dall’autorizzazione paesaggistica, in maniera precisa, i motivi che potrebbero ostacolare il mantenimento di una struttura balneare per l’intero anno solare, specificando eventuali esigenze di tutela ambientale differenti a seconda dei diversi periodi. In casi come questo – concludono i legali – la motivazione deve essere resa in maniera quanto più esaustiva e completa possibile per il pregiudizio che verrebbe arrecato al contesto paesaggistico nel periodo invernale piuttosto che in quello estivo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento