Otranto

Emergenza incendi nel Salento: evacuati villaggi turistici, due intossicati

Ancora fiamme, questa volta a Porto Badisco. Tre squadre dei pompieri e altrettanti mezzi aerei per domare il fuoco. Ad andare in fumo una vasta porzione di macchia mediterranea

Il mezzo in azione sull'Adriatico

PORTO BADISCO (Otranto) – All’una meno dieci giunge la telefonata al 115. Ore dopo, nonostante gli interventi tempestivi, brucia ancora il litorale adriatico. Ad essere colpito dal fuoco, in giornata, è toccato a un’enorme porzione di macchia mediterranea a Porto Badisco, in direzione di Santa Cesarea Terme.  I vigili del fuoco del comando di Lecce sono accorsi sul luogo, per poi richiedere nel giro di poco tempo anche il sostegno di una seconda squadra. E poi una terza. E ancora, altri rinforzi.

Eppure, non erano sufficienti. Il fuoco, infatti, si è reso indomabile su quell’area peraltro sempre molto ventosa e, anche in passato, vittima di incendi boschivi di una certa portata. Quando le lingue di fuoco hanno preso il sopravvento, fino a giungere al confine con gli edifici della zona, si è rivelato necessario anche l’intervento di squadre specializzate. Due canadair sono giunti rispettivamente da Lamezia Terme e dal Tarantino, dove erano in corso altre operazioni.IMG-20160720-WA0028-2

Per far fronte all’emergenza, inoltre, un supporto è stato anche fornito da un elicottero partito da Bari e dagli stessi operatori del 118. Due strutture turistiche sono state evacuate: gli ospiti, per motivi di sicurezza, sono stati invitati a lasciare il villaggio. Infermieri e medico dell’autoambulanza hanno anche preso in cura un paio di individui, che avevano accusato dei principi di intossicazione.

Fortunatamente, però, il tutto si è risolto nel corso del pomeriggio senza gravi conseguenze. A parte l’ennesima porzione di vegetazione autoctona distrutta. Come, del resto, è avvenuto anche nella giornata di ieri, sia sul versante ionico, che su quello adriatico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza incendi nel Salento: evacuati villaggi turistici, due intossicati

LeccePrima è in caricamento