Otranto

Moto d'epoca e Playstation, "affari" in rete ma dalla Sicilia non arrivava nulla

Gli agenti di polizia del commissariato hanno denunciato due soggetti delle province di Enna e Ragusa, per aver truffato una donna idruntina e una ragazza magliese. Le proposte erano allettanti, ma gli oggetti non arrivavano

OTRANTO – Dalla Sicilia venivano postati su siti Internet messaggi con proposte allettanti. Ma dall’isola, nel continente, non partiva mai nulla. E alla fine in due sono stati denunciati dalla polizia. si tratta di persone delle province di Enna e Ragusa. Le vittime, in entrambi i casi, cittadini del circondario di Otranto, che proprio al commissariato di polizia idruntino hanno sporto denuncia.

Il primo caso nasce all’inizio del mese, quando una donna di 40 anni del posto ha spiegato presso gli uffici del commissariato che, navigando su un sito Internet di acquisti online, era stata attirata dall’annuncio per la vendita di una  moto d’epoca, una Honda Cl 450 del 1972, a un prezzo di mille e 300 euro. Non solo era già allettante l’offerta, ma il venditore, una volta contattato telefonicamente, ha persino accordato uno sconto di 100 euro.

La cifra di mille e 200 euro doveva essere versata su un conto poste-pay di riferimento mentre del trasporto della motocicletta si sarebbe occupato un vettore privato.  Effettuato il bonifico, la moto, semmai sia esistita, non è mai partita dalla Sicilia. Invano la donna ha provato a ricontattare il venditore o il vettore. Gli accertamenti hanno permesso di stabilire che il conto era privo di somme e era riferibile a P.G., 52enne di Centuripe (Enna), denunciato per truffa alla Procura della Repubblica di Lecce.

Analoga situazione è stata presentata sempre presso il commissariato di Otranto da una 25enne magliese che, navigando sul web, aveva notato su di un mercatino elettronico una consolle Playstation messa in vendita per 140 euro. Mai giunta, anche in questo caso, nonostante il versamento della somma su un conto postepay riconducibile a un altro siciliano, D.R. L. 45 anni di Pozzallo (Ragusa).  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto d'epoca e Playstation, "affari" in rete ma dalla Sicilia non arrivava nulla

LeccePrima è in caricamento