Mercoledì, 23 Giugno 2021
Otranto

Regionale 8, si può fare. Arrivano i fondi necessari

L'assessore alle opere pubbliche, Fabiano Amati, ha dato comunicazione ieri dell'effettivo trasferimento delle risorse seguite al provvedimento emesso nel luglio scorso da un commissario ad acta

31-07-09_1614

OTRANTO - La strada regionale 8 si può fare. È stato trasferito sul bilancio regionale il finanziamento residuo di circa 31 milioni di euro necessario all'esecuzione dei lavori di realizzazione del primo tratto dell'arteria stradale Lecce-San Foca-Otranto. Il prossimo passaggio prevede la consegna dei lavori. A dare comunicazione è stato ieri l'assessore alle Opere pubbliche e Protezione civile, Fabiano Amati, con l'annuncio di un effettivo trasferimento dei fondi che fa seguito al provvedimento emesso nel luglio scorso da un commissario ad acta nominato dal Giudice amministrativo.


Le somme trasferite alla Regione Puglia sono state prelevate dal fondo "per le aree sottoutilizzate", che la Puglia attendeva dal 2005 dal Ministero, in base alla Convenzione ex Agensud, e si aggiungono a quelle già disponibili di 24 milioni di euro. La strada regionale n. 8, i cui lavori di realizzazione hanno un costo complessivo di 54.891.271 euro attraverserà i comuni di Lecce, Lizzanello, Vernole e Melendugno, con l'obiettivo di snellire e rendere più sicuro il caotico traffico che si snoda dalla città di Lecce fino alle località marine in questione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionale 8, si può fare. Arrivano i fondi necessari

LeccePrima è in caricamento