Lunedì, 26 Luglio 2021
Otranto

Scoprire il mosaico. Tutti pronti a salpare per Otranto

Domani mattina alle ore 9,30 avrà inizio presso il piazzale antistante la Basilica Cattedrale organizzata dall'Oservatorio Torre di Belloluogo con il sostegno del comitato "Pro Albero della Vita"

Tutti pronti a "salpare per Otranto". Domani mattina, infatti, alle ore 9,30 avrà inizio presso il piazzale antistante la Basilica Cattedrale di Otranto, l'importante iniziativa culturale "Salpando per Otranto", organizzata dall'Oservatorio Torre di Belloluogo, con il sostegno e la collaborazione del comitato "Pro Albero della Vita". L'idea nasce soprattutto dalla voglia di rendere omaggio alle bellezze artistiche interne alla Cattedrale, a 920 anni dalla sua consacrazione, avvenuta nel 1088, con un occhio di riguardo al mosaico pavimentale, "Libro di Pietra", opera presumibilmente del monaco greco Pantaleone: questo viaggio culturale intende invitare gli appassionati dei Beni artistici e culturali ad apprezzare la grandiosità e la bellezza dell'opera, frutto della compenetrazione simbolica dell'arte e della spiritualità orientale ed occidentale.

Un'opera che ancora oggi affascina con le sue interpretazioni più disparate, che spesso dividono i critici e gli storici (celebre la diatriba tra il professor Cardini e Francesco Corona), ma che riesce ancor oggi ad evocare una sintonia con il passato e con il mondo che è rappresentato.

Un'opera, che insomma dice molto del tardo medioevo e che rappresenta una testimonianza a cui portare rispetto ed attenzione. La bellezza del mosaico otrantino è, in fondo, nella semplicità del messaggio, che consegna a chiunque gli si avvicina: camminare su quei tasselli, significa camminare su una storia, che precede ciascun individuo e dentro la quale riconoscersi. Per tutti gli appassionati, l'appuntamento è dunque per domenica, 27 gennaio, alle ore 9.30 in piazza Basilica. All'iniziativa, continuano ad aderire personaggi illustri del mondo della cultura e delle istituzioni; mentre il Comitato "Pro Albero della vita" rende noto che diversi ristoratori hanno dato la disponibilità ad offrire a quanti vi prenderanno parte colazione e pranzo a prezzi agevolati (https://www.comitatoproalberodellavita.beeplog.it ).


Nel corso della mattinata, saranno raccolte adesioni e firme da parte dell'Osservatorio Torre di Belloluogo e dal Comitato a sostegno dell'appello "Salviamo S. Pietro dei Samari", l'omonima chiesa abbandonata a se stessa, presso Gallipoli, per una petizione, che tuteli un monumento in rovina e crei un gemellaggio culturale tra due città, ricche di arte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoprire il mosaico. Tutti pronti a salpare per Otranto

LeccePrima è in caricamento