Otranto

Un malore e cade dagli scogli: un 54enne salvato in extremis

L’episodio in località “Conca Specchiulla”, nel territorio di Otranto. Un turista napoletano accompagnato al “Vito Fazzi” di Lecce

Foto di repertorio

SPECCHIULLA (OTRANTO) - Forse un malore a riva, un giramento di testa e scivola in acqua: recuperato grazie agli acquascooter e a una motovedetta, viene ricoverato d'urgenza in ospedale. Protagonista della vicenda  G.S., un 54enne di Napoli, nel Salento per trascorrere le proprie vacanze. Il turista è caduto nello specchio d'acqua antistante la località "Conca Specchiulla", nel territorio di Otranto, nel primo pomeriggio di oggi.

Trascinato via dalla corrente, è stato recuperato dai militari dell’Ufficio locale marittimo di San Foca che, intervenuti con una motovedetta, hanno prestato i primi soccorsi assieme agli infermieri a bordo di acquascooter.  Portato a riva, l’uomo è stato affidato agli operatori del 118: è partita la corsa in direzione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, in codice giallo. Le sue condizioni, per quanto preoccupanti, non hanno fatto temere il pericolo di vita.

Una volta giunto al nosocomio e affidato ai medici, l'uomo è stato sottoposto agli accertamenti. Il personale sanitario gli ha intanto riscontrato alcune fratture, dovute alla brutale caduta. Ma non vi sarebbe nulla di compromettente. I medici cercheranno ora di chiarire le cause del malore o l'esatta dinamica di quanto accaduto. Dell'episodio, intanto, sono stati anche informati i carabinieri  della compagnia di Maglie, guidata dal capitano Giorgio Antonielli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un malore e cade dagli scogli: un 54enne salvato in extremis

LeccePrima è in caricamento