Venerdì, 30 Luglio 2021
Otranto

Via libera dal Tar alla graduatoria per il progetto del porto turistico interno

I giudici amministrativi di Lecce hanno respinto la richiesta di sospensiva da parte della ditta risultata seconda nel bando contro la cantierizzazione della parte interna del porto di Otranto: la procedura è stata corretta

Porto Otranto

OTRANTO - L’iter del porto turistico di Otranto prosegue, sebbene i tempi della burocrazia restano lunghi e ci siano alcuni nodi da sciogliere, che rendono ancora complessa la definizione della cantierizzazione della parte esterna, ossia quella più sostanziale del progetto.

Intanto, un’altra vittoria per Palazzo Melorio, per quel che concerne il porto interno: infatti, il Tar di Lecce ha respinto la richiesta di sospensiva della graduatoria sul bando di gara per la realizzazione delle opere interessate. Com’è noto, all’esito del procedimento, aveva avuto la meglio il progetto del Comune, ma, come spesso accade nelle gare pubbliche, la ditta arrivata seconda ha presentato un ricorso adducendo motivi tecnici.

La decisione dei giudici amministrativi rende di fatto efficace la graduatoria e questo permette al Comune di poter cantierizzare le opere. Vista, però, la stagione estiva ormai inoltrata, è facile prevedere che l’amministrazione comunale lasci trascorrere questi mesi, prima di mettere mano alle infrastrutture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera dal Tar alla graduatoria per il progetto del porto turistico interno

LeccePrima è in caricamento