Otranto

Weekend nella natura: trekking ad Alimini e degustazione di miele a Marittima

Doppio appuntamento organizzato dall'ente parco naturale regionale, con un giro leggero ai Laghi di Otranto ed una visita all'apiario vicino la suggestiva Torre Lupo. Appuntamenti per una domenica a contatto con il territorio

MARITTIMA (Diso) - Domenica 26 maggio, una visita guidata gratuita, organizzata dall'ente "Parco naturale regionale costa Otranto - Santa Maria di Leuca" e promossa da PugliaPromozione, con un trekking leggero ai Laghi Alimini assieme alle guide del parco.

Si parte alle 9.30 presso il ponte della strada provinciale 366 sulla foce del Lago Alimini, con ritorno previsto alle 12 circa.

Il giro ai laghi è una passeggiata intorno ai due bacini costieri più grandi della Puglia meridionale. Pineta, dune, ecosistemi lacustri costituiscono un sistema agrario costruito sui criteri della Riforma fondiaria, con un autonoma rete di irrigazione e distribuzione dell'acqua. Un paesaggio nettamente diverso da quello roccioso e arido del Parco regionale costiero, ma ad esso collegato dalla vicinanza geografica, dall'elevato livello di biodiversità e dallo stesso bisogno di tutela e valorizzazione  (Info: guide del parco 328/7253222).

Oltre all'escursione naturalistica anche una degustazione di miele, per la prima proposta di questo weekend, direttamente nell’apiario vicino la suggestiva Torre Lupo a Marittima, dove ci sarà la giornata dedicata alla flora apistica con passeggiata e degustazione. Start alle ore 9.30 per conoscere meglio un anello importante dell’ecosistema.

Le api infatti sono un indicatore privilegiato dello stato di salute del pianeta. Dalla scoperta della biologia e dell’affascinante comportamento delle api, alle diverse tappe dell’annata apistica, passando per la  conoscenza dei fiori utilizzati sino ai prodotti dell’alveare, il programma d è un susseguirsi di momenti di apprendimento e di esperienze emotive di sicuro impatto e di grande valore educativo. Poi sarà la volta di una breve passeggiata, guidati dagli operatori della Cooperativa Ulisside lungo la strada che porta a “Torre Lupo”: qui i vecchi pascoli sono la meta delle api bottinatrici. (Info: Salvatore Moscatello - Coop. Ulisside 328/8720491)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend nella natura: trekking ad Alimini e degustazione di miele a Marittima

LeccePrima è in caricamento