Abuso d'ufficio, a processo l'ex sindaco Errico e quattro assessori

Ai cinque imputati è contestato l'abuso in merito all'affidamento del parcheggio antistante lo stadio "Antonio Bianco"

LECCE – Si aprirà il prossimo 5 giugno, dinanzi ai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Lecce, il processo sui presunti abusi contestati all’ex sindaco di Gallipoli Francesco Errico, e quattro componenti della giunta da lui guidata. Il gup Simona Panzera ha rinviato a giudizio, al termine dell’udienza preliminare, l’ex primo cittadino della “città bella” e l’ex vice sindaco (con delega al Bilancio) Antonella Greco, 51 anni; Giovanni Fiore 42 anni, con deleghe alle Politiche Sociali ed allo Sport Antonio Piteo, 45enne ex assessore al Commercio; e Felice Stasi, 49 anni, ex assessore ai Lavori Pubblici. Ai cinque imputati, assistiti dall’avvocato Viola Messa, è contestato l’abuso d’ufficio in merito all’affidamento, con una delibera di giunta, del parcheggio antistante lo stadio “Antonio Bianco” nel 2012 alla società di calcio Asd Gallipoli 1909 da utilizzare come area di sosta a pagamento privata.

Francesco Errico-3-5Solo a Errico sono contestati altri due presunti casi di abuso d’ufficio: quello relativo all’ordinanza del luglio 2012, poi revocata il 9 agosto dopo i rilievi mossi dalla Prefettura per la mancata comunicazione preventiva (anche se il Comune ha sempre confermato l’invio via fax), con la quale si autorizzava, in via temporanea sino al 10 agosto, l’attività di intrattenimento per le serate in musica ad uno stabilimento balneare del litorale sud; e il decreto di nomina dell’Oiv, l’Organismo indipendente di valutazione.

A dare avvio alle indagini, alcuni anni fa, gli esposti presentati alla magistratura da parte dell’associazione politico-culturale Gallipoli 2012. Sarà ora un processo a stabilire il fondamento di quelle accuse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento