Tragedia tra i bagnanti. Colto da malore, muore un 76enne

Un uomo originario di Molfetta si è sentito male, in piena mattinata, mentre faceva il bagno a Torre dell'Orso. Le condizioni del mare erano ottimali. Sul posto il personale del 118, la guardia costiera e i carabinieri

Foto di repertorio.

TORRE DELL’ORSO (Melendugno) – Per migliaia di turisti e salentini quella odierna è stata una delle prime giornate con il mare calmo, ma per un un 76enne - originario di Molfetta e residente per la maggior parte dell'anno negli Stati Uniti - il bagno nelle acque placide cristalline di Torre dell’Orso s’è trasformato in tragedia.

Mauro De Bari, 76enne, nel bel mezzo della mattinata, quando già l’ampia insenatura della marina di Melendugno pullulava di bagnanti, è stato colto da un malore, nel tratto di mare davanti allo stabilimento "L'Orsetta". Quando sul posto è arrivato, da Otranto, il personale del 118, l’uomo era in arresto cardiaco e a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione. Intervenuti anche i carabinieri e i militari della guardia costiera di San Foca, coordinata dall’ufficio circondariale marittimo di Otranto.

Dopo l’arrivo del magistrato di turno che ha constatato il decesso, è stato possibile rimuovere la salma del 76enne. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento