Arriva anche on line il messaggio di auguri dell'arcivescovo Michele Seccia

La comunicazione on line è uno dei tratti distintivi del nuovo pastore della chiesa leccese che ha preso il posto di Domenico D'Ambrosio

Il vescovo di Lecce, Michele Seccia.

LECCE – L’arcivescovo di Lecce, Michele Seccia, ha voluto rivolgere il suo personale augurio di Buon Natale con un video di pochi minuti, introdotto da alcune suggestivi immagini del centro storico del capoluogo girate con un drone.

Nel giorno della vigilia, il vescovo ha augurato un Natale di perdono, riconciliazione e autenticità: ha chiesto ai fedeli di non recarsi alla messa di Natale per omaggio alla ritualità e ha riservato un augurio speciale ai bambini.

L’attenzione per la comunicazione on line è certamente uno dei tratti distintivi del vescovo che si è insediato ufficialmente il 2 dicembre, prendendo il posto di Domenico D’Ambrosio. Già il 29 settembre, quando il passaggio di consegne era già nei fatti, Seccia volle rivolgersi alla comunità leccese con un video dalla sua precedente sede, quella della diocesi di Teramo-Atri.

Da allora sono state una decina le clip caricate sul canale dell’arcidiocesi di Lecce sulla piattaforma You Tube: prima di quello odierno c’è stato l’invito ai musicisti leccesi a portare i canti natalizi nelle periferie della città. Si tratta di una scelta in parte dettata dai tempi, ma anche dalla volontà di arrivare quanto più possibile a coloro che per scelta o per impossibilità non frequentano gli appuntamenti liturgici.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Talenti dal Salento: una giovane ballerina ammessa alla Biennale di Venezia

  • Congelare gli alimenti: le regole per farlo correttamente senza rischi per la salute

I più letti della settimana

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

  • Una fuga di gas e l'alloggio si sbriciola: zio e nipote travolti dall’onda d’urto

Torna su
LeccePrima è in caricamento