Tenta di svignarsela con un paio di capi nuovi sotto gli abiti, ma viene scoperto

Nei guai un 27enne di Spongano, segnalato ai carabinieri dopo un furto dagli scaffali del reparto sportivo del Globo di Cavallino

CAVALLINO – Da Spongano, dove risiede, fino al parco commerciale Conad di Cavallino, per un sabato pomeriggio di spese. Possibilmente senza spendere troppo. E fin qui, nulla di anomalo. Il guaio è che M.E., 27enne, pare che abbia un po’ esagerato con il desiderio di risparmio. Avrebbe, cioè, nascosto casi nuovi sotto gli abiti con cui era arrivato, tentando così di passare inosservato alle casse e svignarsela.

Purtroppo per lui, è stato scoperto. Ovvero, non è passato inosservato il fatto che poco prima avesse prelevato due indumenti sportivi dagli scaffali (valore totale, 71 euro). E’ successo nel reparto sportivo del negozio Globo, da cui invano il 27enne ha tentato di allontanarsi, dissimulando tranquillità.

Scoperto dal personale, sono stati chiamati i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari   della Sezione radiomobile del Norm  della compagnia di Lecce, che hanno recuperato la refurtiva, restituendola al negozio. Mentre il giovane, una volta condotto in caserma, è stato denunciato a piede libero e poi rilasciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

Torna su
LeccePrima è in caricamento