Chiusura del centro, il Comune revoca l'ordinanza

Giovedì prossimo gli amministratori incontreranno i commercianti prima di assumere nuove decisioni

Il Comune di Lecce ha reso noto questa mattina che è stata revocata l'ordinanza con la quale nei giorni scorsi erano state apportate alcune modifiche alla circolazione veicolare in città in considerazione della rilevazione del superamento dei limiti di pm 10, determinato dall'incremento del traffico e dalle particolari condizioni climatiche.

In particolare, il provvedimento stabiliva (fino al 25 febbraio) il senso unico di circolazione veicolare lungo viale De Pietro (da via Garibaldi a piazza dei Bastioni) ed il divieto di accesso a tutti i veicoli ai varchi via Garibaldi-via XXV Luglio e viale Lo Re-via dei Verardi, nei giorni di venerdì e sabato (dalle 18 alle 23) e di domenica (dalle 9 alle 13 e dalle 18 alle 23).

L'amministrazione comunale, dopo l'incontro (programmato per giovedì prossimo) con i commercianti delle vie del centro interessate dalle misure, e quindi anche a seguito delle risultanze dell'incontro stesso, definirà l'attuazione dei provvedimenti contenuti nella mozione approvata dal Consiglio comunale nella seduta di lunedì scorso.

In particolare, verrà individuata una fascia verde (determinata dal livello più alto di polveri sottili) per impedire per due giorni al mese la circolazione ai veicoli più inquinanti dalle ore 7,30 alle ore 20,30, la limitazione della circolazione veicolare "a targhe alterne" programmata per un giorno la settimana, il ripristino delle domeniche senz'auto (almeno tre) dove potranno circolare solo le auto Euro 4, quelle alimentate a Gpl e metano, quelle a trazione elettrica e quelle munite di contrassegno per i portatori di handicap.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Dove c'era il lido, ecco spuntoni e detriti: scattano di nuovo i sigilli

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

Torna su
LeccePrima è in caricamento