Deve scontare pene per oltre cinque anni: 35enne condotto in carcere

David Sbrò, 35enne, di Sternatia dovrà scontare pene per una serie di reati commessi in circa un decennio. L'hanno arrestato i carabinieri

STERNATIA - Cinque anni, due mesi e 21 giorni di reclusione. Tanto dovrà scontare David Sbrò, 35enne. Un cumulo di pene residue che derivano da una sfilza di reati commessi in un decennio circa, dal 2001 al 2010. Il giovane, di Sternatìa, annovera condanne per resistenza a pubblico ufficiale, furto in abitazione aggravato, truffa, appropriazione di cose smarrite, falsità in scrittura privata, falsità in testamento olografo in concorso.

SBRO' DAVID 16.05.2017-2Ieri, dunque, i carabinieri della stazione di Soleto hanno dato seguito a un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Lecce il 12 maggio scorso. Sbrò, già sottoposto agli arresti domiciliari per ricettazione, ha ricevuto la notifica dai militari, che l’hanno accompagnato presso la casa circondariale di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento