Controllo in casa, aveva piante di cannabis e 315 grammi di marijuana

Denunciato a piede libero un 43enne di San Cesario di Lecce. I carabinieri della stazione hanno effettuato una perquisizione

SAN CESARIO DI LECCE – In casa l’odore era doveva di certo essere forte e pungente. La quantità di marijuana, magari, non era quanto quella trasportata in gommone da tre albanesi da Valona verso il Salento solcando il Canale d’Otranto (7 quintali), ma fra le quattro mura di un’abitazione diverse piante di cannabis e oltre 300 grammi di erba dovevano emanare il loro effluvio.  

Se l’è cavata con una denuncia a piede libero, F.Z., 43enne di San Cesario di Lecce. Nell’abitazione dell’uomo, ieri pomeriggio, sono piombati i carabinieri della stazione locale che evidentemente dovevano aver già percepito qualcosa. Durante la perquisizione, dunque, i militari hanno trovato 315 grammi di marijuana e quattro piante, alte circa 60 centimetri. La sostanza è stata sequestrata, mentre nei confronti dell’uomo è stato spiccato un deferimento all’autorità giudiziaria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

  • Ruba offerte e collanina, poi urina sull’altare: denunciato dopo un controllo nel “compro oro”

Torna su
LeccePrima è in caricamento