Cursi, la Costituzione consegnata ai nuovi maggiorenni

Questa sera, alle 19, presso la sala consiliare del Comune verrà consegnata la Costituzione della Repubblica ai giovani che nel 2008 compiono 18 anni. Dal sindaco una lettera ai giovani

stemma-del-comune-di-cursi
Questa sera, alle 19, presso la sala consiliare del Comune di Cursi, in piazza Pio XII, verrà consegnata la Costituzione della Repubblica ai giovani che nel 2008 compiono 18 anni. Il sindaco Edoardo Santoro, facendosi interprete della volontà dell'amministrazione, ai suoi giovani concittadini, in una lettera a loro inviata, li invita a riflettere su questo momento così importante per loro e per la comunità, perché, sostiene,:… "è il momento di scelte importanti per la vostra vita e per la società di cui fate parte. A voi il compito di proseguire nella grande avventura di lottare per una vera democrazia, di costruire una società civile sempre più operosa, pacifica, solidale, quale nel mondo non si è mai avuta . Ma un'autentica Democrazia è quella che garantisce la partecipazione con pari dignità e pari opportunità di tutti i cittadini alla vita politica e permette perciò che accanto alle vecchie generazioni emergano le nuove" E continua: ".E' giusto e necessario che voi, nuove generazioni, entriate in politica sempre più numerosi, diventandone parte attiva, e critica, per promuovere nuovi cambiamenti, dare nuovi impulsi."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Infine ricorda loro che "le vostre radici culturali sono nella Costituzione della Repubblica Italiana e a voi viene affidato il compito di difendere e sviluppare i principi in essa contenuti, proseguendo l'opera di quanti, seppur portatori di ideologie diverse, sono stati animati dalla stessa volontà di libertà, uguaglianza e democrazia e hanno lottato per realizzare questo Patto di amicizia e di fraternità." Alla cerimonia sarà presente l'onorevole Lorenzo Ria, già presidente della Provincia di Lecce e avvocato esperto in diritto amministrativo, che illustrerà brevemente gli aspetti più importanti ed i principi fondamentali della Costituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Auto reimmatricolate in Italia con documenti falsi: un salentino nei guai

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Paura sulla tangenziale: ragazza perde il controllo e finisce sul guardrail

Torna su
LeccePrima è in caricamento