Appicca il fuoco alla casa di un uomo. Denunciato un 36enne

Ritenuto responsabile dell'incendio che, due giorni addietro, ha colpito gli infissi di un'abitazione appartenente ad un 50enne, è stato rintracciato, è stato denunciato per danneggiamento. Di natura personale le cause

Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

GALATONE - Dopo il gesto, ha potuto godere di appena due giorni di quiete, prima che i carabinieri della stazione di Galatone, lo raggiungessero, bussando alla sua porta. Un 36enne del posto, nella serata del 31 gennaio, avrebbe dato alle fiamme parte dell'abitazione di un 50enne, residente nella cittadina.

In quella serata di fine gennaio, infatti, il 36enne avrebbe  pianificato quella che, con ogni probabilità, sembra essere un'azione intimidatoria nei confronti del più anziano, danneggiando alcuni infissi della casa della vittima, servendosi di liquido infiammabile.

Intervenuti, sul luogo dell'accaduto, i vigili del fuoco, assieme ai militari dell'Arma - grazie anche alle testimonianze fornite dai presenti - sono state immediatamente avviate le indagini per risalire al movente del gesto che, riguarderebbe, ad ogni modo, alcuni dissidi di natura personale, che si sono moltiplicati nel corso del tempo, fino a degenerare. L'autore del rogo, è stato ora deferito in stato di libertà per danneggiamento seguito da incendio.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento