Esausto per la lunga coda accoltella automobilista

Denunciato per tentato omicidio un 47enne di Monteroni, autore dell' accoltellamento ai danni di 37enne, al volante di una Punto. Il fatto a Porto Cesareo con i mezzi incolonnanati in una lunga fila

Dalle parole grosse volate fuori dai finestrini delle auto ai fatti. Prima calci e pugni e poi giù con due fendenti di coltello che raggiungono la vittima al collo e al braccio. Poi la fuga, a bordo della propria auto, una Atos Hyundai, riuscendo a svincolarsi da una interminabile fila in via dei Bacini, a Porto Cesareo, in piena notte, alle 2. Causa dell'accoltellamento da parte di un uomo di 47 anni, di Monteroni, già noto alle forze dell'ordine, ai danni di un 35enne al volante di una Fiat Punto, la lunga fila di mezzi che si era creata nonostante la tarda ora. L'aggressore non ne poteva più di aspettare e così prima il clacson, poi qualche parola di troppo, l'uomo alla guida della Punto che risponde alle imprecazioni del 47enne a bordo dell'auto dietro di lui, quest'ultimo che scende dal mezzo e che inizia a sferrare calci e pugni contro il 35enne. Tutto sotto gli occhi sgomenti di decine di automobilisti incolonnati.

Ma la cosa non è finita lì, perché ad un certo punto l'aggressore ha tirato fuori un coltello ed ha colpito per ben due volte la sua vittima, raggiungendolo prima ad un braccio, poi al collo. E solo una caso fortuito ha voluto che tutto non finisse in tragedia. A quel punto ha pensato di fuggire facendo perdere le proprie tracce. Ma già all'alba il 47enne di Monteroni è stato raggiunto dai carabinieri della stazione di Porto Cesareo e quelli della compagnia di Campi salentina. Denunciato ora dovrà rispondere di tentato omicidio. La vittima, trasportata presso l'ospedale di Copertino per le cure dei medici, ne avrà solo per qualche giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

Torna su
LeccePrima è in caricamento