Fiamme nel retro scala, evacuata una palazzina in piena notte

Momenti di tensione in via Niccolò Machiavelli nella notte, per un incendio in una palazzina di cinque piani. Un'anziana ha avvertito un malore ed è stata condotta all'ospedale Vito Fazzi. Le indagini sono affidate alla polizia

LECCE – Fiamme, rabbia, fumo che annerisce le pareti e gli animi. E’ circa mezzanotte, quando nella 167, zona A, un incendio costringe intere famiglie a riversarsi per strada. C’è chi inforca un paio di ciabatte, lascia il letto e scende in pigiama, chi torna a casa di corsa, avvisato da qualche conoscente, chi viene a sincerarsi delle condizioni dei parenti. Un’intera palazzina di cinque piani evacuata, le sirene spiegate a spezzare la tranquillità di una notte stellata, dopo che la tramontana ha ripulito il cielo dalle nuvole.

Via Niccolò Machiavelli, parallela a via del Mare, poche decine di metri dallo Stadio, in breve si riempie di squadre dei vigili del fuoco, ambulanze, polizia, tecnici dell’Enel per verificare la tenuta degli impianti. In strada, si formano capannelli di persone. I più, strappati al sonno e trascinati sul marciapiede per poter scampare al fumo acre che avvelena l’aria, riempiendo nasi e polmoni.