Fine della visita per il comandante delle capitanerie. Incontra organizzatori di “Io posso”

L’ammiraglio ispettore Giovanni Pettorino ha ultimato il suo tour nel Salento, con una vista agli uffici del litorale adriatico

Un momento della visita.

OTRANTO - Si conclude il tour del comandante delle capitanerie di porto nel Salento. L’ammiraglio ispettore capo Giovanni Pettorino, arrivato nel Tacco giorni addietro, ha infatti incontrato i militari idruntini e i colleghi dell’Ufficio locale marittimo di Castro.

In Dopo i saluti ai sindaci di Otranto e Castro, ha fatto anche visita agli uffici della Delegazione marittima di San Foca, dove ad attenderlo vi era il primo cittadino di Melendugno. La speciale giornata, però, ha visto anche l’incontro con gli organizzatori del progetto “Io posso”, teso a consentire, a chi è affetto da disabilità e Slafoto san cataldo 5-2, di migliorare la propria qualità di vita, soddisfare i propri bisogni, realizzare le proprie aspirazioni e desideri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ammiraglio Pettorino ha poi incontrato il personale militare e civile dell’Ufficio locale marittimo di San Cataldo e il vice sindaco del Comune di Lecce. Durante le assemblee con tutto il personale, il comandante generale, dopo aver stretto la mano a tutti gli intervenuti, ha voluto sottolineare l’importanza del gioco di squadra, quale elemento imprescindibile per il raggiungimento degli obiettivi del Corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento