Mistero a Trepuzzi. Scoppia incendio e distrugge la Mercedes di un ristoratore

E’ un episodio sospetto quello avvenuto, dopo la mezzanotte, nella cittadina nord salentina. Le fiamme hanno divorato l’auto di un imprenditore del posto, titolare assieme a soci di alcuni locali specializzati in cucina orientale. Indagini da parte dei carabinieri di Campi Salentina

Foto di repertorio

TREPUZZI – Stando ai rilievi eseguiti dai vigili del fuoco, l’incendio potrebbe essere scoppiato in maniera accidentale. Ma è un’ipotesi sulla quale gli inquirenti hanno più di un dubbio e vogliono vederci chiaro. Ad andare in fiamme, una mezzora dopo la mezzanotte, la Mercedes Classe B di una donna di 37 anni di Trepuzzi, parcheggiata in via Unità d’Italia.

 Il mezzo è in suo al marito, suo coetaneo, noto imprenditore nel ramo della ristorazione. R.B., infatti, gestisce assieme ad altri soci, un locale a Lecce, specializzato nella somministrazione di sushi e cucina orientale, con altri punti vendita anche in provincia. Il rogo ha distrutto completamente il veicolo, peraltro colpendo anche una Lancia Y, lasciata in sosta nelle vicinanze.

I danni sono ingenti, sebbene ancora in fase di precisa quantificazione, e non coperti da un’assicurazione. Assieme ai pompieri, sul posto, anche i carabinieri della compagnia di Campi Salentina, guidati dal maggiore Nicola Fasciano. I militari dell’Arma hanno ascoltato il proprietario dell’auto, alla ricerca di indizi utili che aiutino a stabilire se qualcuno possa aver appiccato l’incendio e ricostruire per quale motivo. Al vaglio degli inquirenti, anche le videocamere di sorveglianza installate nell’isolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento