Divampa rogo, il proprietario cerca di spegnerlo: soccorso per un’intossicazione

L’incendio nella notte, poco prima dell’una, a Monteroni di Lecce. Il proprietario del veicolo è stato raggiunto dal 118 e dai vigili del fuoco. Nessuna traccia di dolo

Foto di repertorio.

MONTERONI DI LECCE – Divampa un incendio, il proprietario dell’auto resta lievemente intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme. Indagini sul rogo divampato la notte scorsa, una decina di minuti prima dell’una, a Monteroni di Lecce. Una Opel Corsa, parcheggiata in via Luigi Cadorna, ha preso fuoco per motivi in fase di accertamento.

Il proprietario del veicolo, uscito di casa richiamato dal crepitio delle fiamme e dei vetri mandati in frantumi dal calore, ha cercato inutilmente di domare il rogo. Si è intanto rivolto alla sala operativa del 115 e, nel giro di pochi minuti, sono sopraggiunti i vigili del fuoco del comando provinciale. Durante  le operazioni, condotte velocemente per evitare che il fuoco si propagasse anche agli altri mezzi, l’uomo è stato raggiunto dagli operatori del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sanitari lo hanno medicato sul posto, per via dell’aria intrisa di fumo che ha respirato. Stando al sopralluogo eseguito dai pompieri, non vi sarebbero tracce dolose sul posto. Così come hanno potuto accertare gli stessi carabinieri della stazione locale, intervenuti per fornire sostegno e partecipare ai rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento