I piromani colpiscono ancora: distrutta la Opel Tigra di un operaio

L’episodio a Cutrofiano, in viale della Ceramica, poco dopo la mezzanotte. Le fiamme hanno avvolto l’auto di un uomo incensurato. Le indagini nelle mani dei carabinieri della stazione di Aradeo

L'auto distrutta nella notte.

CUTROFIANO – Ennesima auto in fumo nel Salento. Una mezzora dopo la mezzanotte scorsa, infatti, una Opel Tigra parcheggiata in viale della Ceramica, a Cutrofiano, è stata data alle fiamme da piromani. Sul posto, per domare il rogo, i vigili del fuoco del distaccamento magliese, intervenuti assieme ai carabinieri della stazione di Aradeo nelle cui mani sono ora le indagini.

L’auto, intestata a un operaio del luogo, incensurato, è stata colpita nella parte anteriore, all’altezza del vano motore e dell’abitacolo. Ormai è però inutilizzabile: il danno complessivo si aggira attorno a svariate migliaia di euro e non è per giunta coperto da una polizza assicurativa.

I militari dell’Arma hanno ascoltato la vittima del gesto, per chiarire se possano esservi sospetti sull’autore e sulle motivazioni. Inoltre, stanno cercando eventuali filmati dai sistemi di videosorveglianza, dai quali si spera di ricavare la verità sull'accaduto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento