Reazioni chimiche tra diluenti e scoppia un incendio nel deposito di parquet

E’ accaduto poco dopo la mezzanotte a Novoli, sulla via per Trepuzzi. I danni, fortunatamente, sono stati contenuti

Foto di repertorio

NOVOLI –Pochi minuti dopo la mezzanotte è andato in fiamme un deposito. E’ accaduto alla periferia di Novoli, sulla strada che conduce a Trepuzzi, ai danni di un magazzino intestato a un artigiano parquettista.  Le fiamme sono divampate per motivi che non è ancora dato conoscere, ma che dovrebbero certamente di natura chimica.

A riempire di fumo il magazzino, di circa 200 metri quadrati, il fuoco partito da una reazione chimica tra sostanze presenti nel locale e utili alla professione dell’artigiano. E’ stato proprio quest’ultimo ad allertare i vigili del fuoco del comando provinciale, dopo aver notato del fumo fuoriuscire dalla saracinesca del magazzino.

I pompieri sono stati tempestivi e sono riusciti a contenere i danni, evitando che il rogo prendesse il sopravvento sui materiale legnosi custoditi all’interno. Si parla di conseguenze per poche centinaia di euro. Sul posto, assieme al 115, anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento