Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

E' successo nel primo pomeriggio sulla Copertino-San Donato di Lecce. Ad avere la peggio, una ragazza di San Cesario, che si trova ricoverata in prognosi riservata nell'ospedale "Vito Fazzi"

LECCE – Due feriti, fra cui una ragazza di soli 19 anni in gravi condizioni. E’ il triste bilancio di un incidente avvenuto nel primo pomeriggio sulla strada provinciale 125 che collega San Donato di Lecce a Copertino. Erano da poco trascorse le 13 quando, per cause ancora tutte da accertare, in prossimità di una curva, è avvenuta una violenta collisione fra due veicoli.

A bordo di una Fiat 500 si trovava Irene Rollo, una 19enne di San Cesario di Lecce; la sua autovettura si è scontrata con un Fiat Doblò di una ditta che opera per conto dell’Enel. L’impatto è stato particolarmente violento e ha avuto necessità di un intervento anche dei vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce, che ha inviato una squadra per fornire supporto nell’estrazione dei feriti dalle lamiere.

Le condizioni, come detto, sono apparse piuttosto gravi per la ragazza. E’ stata condotta in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dagli operatori del 118 ed è ricoverata nel reparto di Rianimazione, in prognosi riservata. Sul posto, per rilevare il sinistro, sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobil di Lecce (non della stazione di San Pietro in Lama, come riportato in prima istanza, ndr). Non è da escludere che il violento acquazzone abbattutosi su capoluogo e dintorni, con strade allage e rese viscide, possa essere una concausa dell'incidente.

Solo poche ore prima, quando ancora il cielo non si era oscurato per le nubi, non molto lontano, è avvenuto un altro sinistro, questa volta sulla Copertino-Monteroni di Lecce, con un 45enne di Fasano alla guida di un autocarro rimasto ferito, ma non in condizioni gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

Torna su
LeccePrima è in caricamento