Sbanda e finisce nel fossato del tempietto dell’Osanna. Singolare incidente in centro

Il sinistro, forse a causa di un malore della giovane conducente, intorno alla mezzanotte nei pressi del monumento. Nessuna conseguenza grave. Intervento di polizia, 118 e autogru dei vigili del fuoco

NARDO’ – Una sbandata improvvisa e alquanto pericolosa. E così alla guida della sua utilitaria finisce sulla scalinata nel tempietto dell’Osanna, uno dei simboli storici della città che funge anche da spartitraffico. L’insolito incidente si è verificato intorno a mezzanotte nel centro di Nardò nei pressi dell’incrocio semaforizzato tra viale Grassi e via XX Settembre. Complice una distrazione, o molto più probabile un malore, una giovane neretina di 27 anni ha perso il controllo della sua city car DR Zero ed è piombata letteralmente nel fossato centrale del monumento storico di Nardò, in stile barocco che funge da rondò per la confluenza del traffico nella zona della “villa”.

L’auto dopo aver abbattuto, a seguito dell’impatto, la recinzione metallica, si è incastrata nel fossato a ridosso della balaustra e della scalinata. Per fortuna, al di là della singolarità del sinistro, non si sono registrate conseguenze gravi per la giovane donna alla guida che è stata subito soccorsa da altri automobilisti di passaggio e dall’arrivo degli agenti della volante del commissariato di Nardò e dai sanitari dell’ambulanza del 118. La ragazza è stata estratta dolorante dall’abitacolo, ha riportato qualche contusione, ed stato subito fatto indossare un collare a scopo precauzionale, prima di essere trasportata in ospedale per ulteriori accertamenti.

Per recuperare l’automobile è stato necessario l’intervento delle squadre dei vigili del fuoco che con l’ausilio di un autogru hanno sollevato il mezzo riportando sulla carreggiata. Lievi fortunatamente anche i danni arrecati al basamento del tempietto. Danneggiate principalmente la recinzione e qualche aiuola.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Nardò

    Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Attualità

    Parla il giovane autore del “controselfie” con Salvini: “Spero in un effetto virale”

  • Politica

    Vita nuova per i pendolari salentini: in arrivo i treni moderni e veloci di Fse

  • Attualità

    Classifica dei Comuni virtuosi ed efficienti: Lecce ancora in zona retrocessione

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

Torna su
LeccePrima è in caricamento