Sbanda e finisce nel fossato del tempietto dell’Osanna. Singolare incidente in centro

Il sinistro, forse a causa di un malore della giovane conducente, intorno alla mezzanotte nei pressi del monumento. Nessuna conseguenza grave. Intervento di polizia, 118 e autogru dei vigili del fuoco

NARDO’ – Una sbandata improvvisa e alquanto pericolosa. E così alla guida della sua utilitaria finisce sulla scalinata nel tempietto dell’Osanna, uno dei simboli storici della città che funge anche da spartitraffico. L’insolito incidente si è verificato intorno a mezzanotte nel centro di Nardò nei pressi dell’incrocio semaforizzato tra viale Grassi e via XX Settembre. Complice una distrazione, o molto più probabile un malore, una giovane neretina di 27 anni ha perso il controllo della sua city car DR Zero ed è piombata letteralmente nel fossato centrale del monumento storico di Nardò, in stile barocco che funge da rondò per la confluenza del traffico nella zona della “villa”.

L’auto dopo aver abbattuto, a seguito dell’impatto, la recinzione metallica, si è incastrata nel fossato a ridosso della balaustra e della scalinata. Per fortuna, al di là della singolarità del sinistro, non si sono registrate conseguenze gravi per la giovane donna alla guida che è stata subito soccorsa da altri automobilisti di passaggio e dall’arrivo degli agenti della volante del commissariato di Nardò e dai sanitari dell’ambulanza del 118. La ragazza è stata estratta dolorante dall’abitacolo, ha riportato qualche contusione, ed stato subito fatto indossare un collare a scopo precauzionale, prima di essere trasportata in ospedale per ulteriori accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per recuperare l’automobile è stato necessario l’intervento delle squadre dei vigili del fuoco che con l’ausilio di un autogru hanno sollevato il mezzo riportando sulla carreggiata. Lievi fortunatamente anche i danni arrecati al basamento del tempietto. Danneggiate principalmente la recinzione e qualche aiuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

  • Orrore in casa: tenta di dare fuoco alla moglie con liquido infiammabile

Torna su
LeccePrima è in caricamento