La stufa a pellet "trasloca". E da casa del ricettatore torna al proprietario

Denunciato un uomo di Montesardo, frazione di Alessano. Le indagini dopo un furto in una villetta estiva nella marina di Novaglie

GAGLIANO DEL CAPO – Una delle piaghe che ritornano costanti è quella dei furti nelle abitazioni estive. Letteralmente saccheggiate nei mesi invernali. Ma i carabinieri della stazione di Gagliano del Capo, indagando proprio su uno di questi episodi, sono riusciti a ritrovare della refurtiva e a denunciare alla Procura un uomo con l’accusa di ricettazione. Questo perché, chiaramente, non c’è la prova che sia stato anche l’autore materiale del furto.  

Nei guai è finito O.A., 40enne di Montesardo, frazione di Alessano. Il furto risale al 6 febbraio scorso ed è avvenuto a Novaglie, marina di Gagliano. E le indagini, avviate dopo la denuncia della vittima, hanno condotto dunque verso un'abitazione in particolare. Qui, i carabinieri di Gagliano, in collaborazione con il colleghi di Alessano, hanno effettuato una perquisizione. Ritrovando, in particolare, una stufa a pellet. Di certo, un oggetto piuttosto ingombrante da rubare, ma tornato molto utile, considerando il gelo di quest'anno.

E non solo. Il 40enne aveva anche un telecomando LG. Ma non il televisore, che avrà preso chissà quali altre vie. Anche questi erano oggetti spariti dalla villetta violata. Ora restituiti al legittimo proprietario. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Cronaca

    Morte sospetta di un detenuto salentino in Calabria: parte l’inchiesta. Due indagati

  • settimana

    A Lecce il numero uno della Tutela ambiente: riflettori su smaltimento dei pannelli e infiltrazioni mafiose

  • Politica

    Affaire xylella, Lezzi convoca sindaci e associazioni. Piconese: "Si è svegliata"

I più letti della settimana

  • Muore dopo aver messo al mondo il bimbo, aperta inchiesta per omicidio colposo

  • Li fanno accostare per un controllo e spuntano oltre 2 chili di marijuana

  • Ricerche lampo dopo la rapina nel discount: presi durante l’inseguimento

  • Trenta bombe a mano sulla spiaggia: scoperta casuale dopo la mareggiata

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Misterioso rogo nel negozio di attrezzature per party: fiamme devastano il locale

Torna su
LeccePrima è in caricamento