Maltempo sul versante jonico, numerosi interventi della Guardia costiera

Un'altra intensa giornata di attività e operazioni per i militari impegnati in ben cinque soccorsi in mare, tra Patù e Gallipoli, dove un'imbarcazione si è incagliata sull'isola di Sant'Andrea

LECCE – Nelle scorse ore il maltempo ha continuato ad abbattersi lungo le coste del versante jonico salentino, provocando non pochi problemi ai bagnanti e ai diportisti presenti. La Guardia costiera di Gallipoli ha coordinato nell’arco della giornata quattro operazioni di ricerca e soccorso.

In particolare belle acque antistanti San Gregorio (a Patù), dove due barche che effettuano trasporto passeggeri sono state assistite dalle motovedette di soccorso partite dal porto di Leuca e una motovedetta di Gallipoli in pattugliamento lungo lo stesso tratto di litorale. In uno dei due casi si è reso necessario il trasbordo di 2 dei 5 occupanti, in evidente stato di agitazione. Successivamente la motovedetta ha scortato l’imbarcazione nel porto di Leuca, dove è avvenuto lo sbarco in sicurezza di tutti i passeggeri.

Più a nord, nei pressi dell’isola di Sant’Andrea a di Gallipoli, i militari hanno soccorso due imbarcazioni da diporto. Una delle due imbarcazioni, a causa del cambio repentino delle condizioni meteo-marine, si è incagliata sull’isola. La motovedetta intervenuta, una volta sinceratasi delle buone condizioni delle persone presenti a bordo, ha prestato assistenza all’imbarcazione, che è riuscita autonomamente a disincagliarsi e successivamente a scortarle entrambe nel porto di Gallipoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ultima richiesta di soccorso è giunta da parte di un’imbarcazione a vela di circa 13 metri con 12 persone a bordo in località Ciardo a Patù, a circa 200 metri dalla riva. A causa di un’avaria al motore, non è riuscita a riprendere la navigazione verso il porto. Sul posto è stata inviata la motovedetta CP 886 partita dal porto di Leuca, che ha raggiunto l’imbarcazione e proceduto a rimorchiarla in sicurezza in porto. La Guardia costiera raccomanda ancora una volta di consultare i bollettini meteo e di assicurarsi delle ottimali condizioni meteo marine prima di intraprendere eventuali navigazioni in mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

Torna su
LeccePrima è in caricamento