Proiettili e minacce all’ex consigliere Quintana: confermati 10 anni a “U Tannatu”

Marco Barba è ritenuto responsabile di stalking, tentata estorsione, detenzione di armi e munizioni. Nei giorni scorsi aveva incassato 30 anni per l’omicidio di un 41enne marocchino

LECCE - Dopo la recente conferma di 30 anni di reclusione per l’omicidio di un 41enne marocchino Khalid Lagraidi, ora arriva anche quella di dieci per stalking, tentata estorsione, detenzione di armi e munizioni, danneggiamento seguito da incendio.

E’ stato emesso ieri in tarda serata dalla Corte d'Appello di Lecce il verdetto nei riguardi di Marco Barba, alias “U Tannatu”, 45enne di Gallipoli, accusato del grave atto intimidatorio nei confronti dell’ex consigliere provinciale Sandro Quintana. Fu proprio la denuncia del politico e imprenditore gallipolino a dare il via alle indagini, perché il 9 settembre del 2016, presso il ristorante di famiglia di lungomare Marconi, mentre era a pranzo con alcuni parenti, gli furono consegnati due proiettili avvolti in una busta di cellophane e in un tovagliolo di carta, e  una lettera di minacce firmata M.B.

Barba Marco-11All’imprenditore avrebbe chiesto anche una somma di denaro per acquistare un furgone adibito al trasporto di prodotti ittici.Non solo. Nello stesso periodo, Quintana e altri dipendenti del ristorante, sarebbero stati vittime di continue minacce, e Barba non avrebbe esitato anche a mostrare loro una pistola per incutere timore.

Durante le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, inoltre, furono trovati armi e proiettili ritenuti dagli inquirenti di proprietà del 45enne. Ora, non appena, i giudici motiveranno la decisione, la difesa (rappresentata dall’avvocato Davide De Giuseppe) valuterà il ricorso in Cassazione.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento