Paura a Casalabate: bagnino e titolare di un lido salvano una famiglia

È accaduto nel primo pomeriggio: padre, madre e due figli, su una spiaggia libera accanto al “Mosquito”, si sono ritrovati in serie difficoltà a un centinaio di metri dalla costa

Foto di repertorio.

CASALABATE (Squinzano) – Paura, nel primo pomeriggio di oggi, a Casalabate. Un’intera famiglia, composta da madre, padre e due bambini, è stata infatti messa in salvo da un bagnino e dal titolare di un lido nella marina squinzanese. L’episodio intorno alle 15,45, sulla spiaggia libera a ridosso del “Lido Mosquito”.

I componenti della famiglia, in difficoltà a causa delle onde, si sono ritrovati a circa un centinaio di metri dalla spiaggia, in serio stato di difficoltà. A nulla sono valsi i primi tentativi, da parte del bagnino, di richiamarli, a riva alle prime avvisaglie del mare agitato. Era ormai troppo tardi. Il dipendente dello stabilimento si è pertanto lanciato in acqua, assieme al proprietario per riportare a riva la famiglia.

Fortunatamente, a parte il forte spavento, nessuno ha riportato gravi conseguenze. Solo la bambina ha ingerito un quantitativo di acqua preoccupante, ma poi l’allarme è rientrato senza alcuna conseguenza e nel sollievo generale anche dei bagnanti presenti, i quali hanno assistito all’episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Riti di affiliazione mafiosa e mire del clan su concerti e bische. "La Scu è ancora viva"

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

Torna su
LeccePrima è in caricamento