Nella cava materassi, lastre in Eternit e televisori. Sequestrata una discarica

Gli agenti di polizia locale di Poggiardo sono intervenuti, nella giornata di ieri, alla periferia del paese per apporre i sigilli a un'area. Dopo una segnalazione giunta in municipio, il personale comunale sta ora cercando i responsabili

Una delle immagini del sequestro

POGGIARDO – Una vera e propria discarica abusiva, piena di rifiuti di ogni genere. Tra questi copertoni per autocarro, autoveicoli, trattori e biciclette, accessori da bagno e lastre di eternit. E non solo. Tra gli avanzi, alcuni seriamente nocivi per la salute umana, anche parti di carrozzeria di auto e motocicli, materassi, televisori, tubi di irrigazione.

 E’ accaduto a Poggiardo, in via Comunale Turri, dove il personale di polizia locale è intervenuto nella giornata di ieri per un sequestro. All’arrivo degli agenti, i rifiuti erano stati praticamente ingoiati dalla cavità, anche a causa della pioggia incessante dei giorni scorsi che ha sospinto quel pericoloso cumulo in basso.

L’accaduto è emerso tramite una segnalazione presentata presso il Comune di Poggiardo. Da quanto rilevato dagli agenti, coordinati dalla comandante Maria Leone, si prefigura il reato di discarica abusiva ed inquinamento ambientale. Informata la Procura della Repubblica di Lecce, i dipendenti comunali proseguiranno con le indagini, per cercare i responsabili dell’episodio e disporre i successivi provvedimenti.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento