Oltre 300 chili di pesce avariato nella cella frigorifera abusiva. Scatta sequestro

I sigilli sono stati apposti a una friggitoria di Porto Cesareo, dopo un controllo effettuato per tutelare la salute dei consumatori. All’interno del locale, una cella completamente abusiva di circa 23 metri quadrati: dentro, centinaia di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione. Denunciato il proprietario

Foto di repertorio

PORTO CESAREO – Oltre 300 chilogrammi di pesce avariato è finito sotto sequestro da parte dei militari della guardia costiera. E’ accaduto all’interno di una friggitoria di Porto Cesareo. Quando le forze dell’ordine hanno raggiunto l’attività, specializzata anche nella vendita al dettaglio di prodotti ittici, i dipendenti si sono avviati in modo sospetto verso il retro del locale.

Qui i militari hanno scoperto una cella frigorifera, di circa 13 metri quadrati, completamente abusiva. All’interno, le centinaia di chili di pesce in cattivo stato di conservazione, assieme ad altri prodotti alimentari.

Il locale è stato posto sotto sequestro, assieme a tutto il resto, e il titolare è stato denunciato non soltanto per le modalità con cui ha conservato gli alimenti, ma anche perché avrebbe costruito senza agibilità e senza alcuna autorizzazione, oltre che per la mancata comunicazione di inizio attività alla Asl di Lecce.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Volevo solo precisare che la peschiera-friggitoria di cui si parla nell'articolo non si trova a Porto cesareo,ma in una marina vicina che dipende dal comune di porto cesareo.

  • Avatar anonimo di Emilio Faivre
    Emilio Faivre

    Telefonare in capitaneria e fatevi dire il nome. Facile, no? 

  • non scrivere il nome del locale,danneggia tutti gli altri

  • se contiamo le attività a Porto Cesareo la maggior parte è gestita da persone non del posto e non dagli stessi abitanti,è inutile scrivere sciocchezze...

  • Il locale è stato chiuso, a vantaggio dei consumatori. Le liste di proscrizione erano una brutta abitudine dei romani. Per chi chiede cosa facciano a Porto cesareo, la risposta è semplice, si preoccupano di mettere i bastoni tra le ruote a chi non è del posto e cerca di condurre una attività

  • Scusate..date il nome del locale..

  • Di friggitorie non c'e' ne tante! E poi io vado sempre a mangiare allo stesso posto da anni

  • E la polizia locale la gdf di porto cesareo che fanno dormono? Devono venire sempre da fuori i controlli?

  • Ovviamente il nome del locale rimane top secret a danno dei consumatori

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una 15enne: “Lo zio mi ha molestata per sette anni”. Via all’inchiesta

  • settimana

    Nuova irruzione in banca in pieno giorno: caccia ai rapinatori

  • Attualità

    Si urla al complotto per un photored, ma sulle regole poi ci si autoassolve

  • Cronaca

    Farmaci scaduti al “Vito Fazzi”, convalida del sequestro. Due indagati

I più letti della settimana

  • Paletta, ma non sono agenti: rapinato in strada della sua Bmw

  • Si scaglia contro il rapinatore e lo fa arrestare: da lunedì avrà un contratto nel market

  • Fascette per legargli zampe e collo, un cane chiuso nel sacco e gettato nel canale

  • Impatto devastante all'incrocio di notte: due feriti e auto distrutte

  • Giallo Martucci, rivelazioni delle sorelle. “L’assassino lo abbiamo tra le mani, andate a prenderlo”

  • S'imbatte nella Classe A, riconosce i truffatori e li fa prendere dalla polizia

Torna su
LeccePrima è in caricamento