Sorpresi con la refurtiva, in tre nei guai. Caccia al ladro dello scooter delle Poste

Il singolare furto è avvenuto in mattinata a Gallipoli, dove tre gambiani sono stati denunciati per ricettazioni e detenzione di hashish

LECCE - Continuano senza sosta i controlli disposti dal questore di Lecce per contrastare ogni forma di illegalità a Gallipoli. Ad agire, in sinergia, il  commissariato di Gallipoli e il reparto prevenzione crimine di Lecce.
Nella zona di Baia Verde sono stati controllati tre cittadini extracomunitari all’interno di una tenda canadese, tutti senza fissa dimora. Gli agenti di polizia hanno rinvenuto diversi oggetti, ritenuti sicuramente provento di furto, poichè i tre non sono riusciti a giustificarne la provenienza. In particolare 4 borselli; 3 portafogli; 3 mazzi di chiavi; 8 smartphone di varie marche; 2 marsupi; 3 powerbank; 2 orologi; 1 telepass; 1 carta di circolazione di autovettura con relativi documenti assicurativi; diversi zaini e borse; la somma di circa 500 euro; una banconota da 1000 fiorini ungheresi e 10 franchi svizzeri, oltre a circa 21 grammi di sostanza hashish.
Il materiale recuperato è stato sequestrato, tranne uno smartphone, un portafogli e un powerbank che sono stati restituiti al propritario, rintracciato grazie all’operato degli agenti. Gli stranieri sono stati denunciati per ricettazione e segnalati per detenzione di sostanza stupefacente. Uno dei tre gambiani, non in regola con il permesso di soggiorno, è stato espulso su disposizione del questore di Lecce.
L’attività di controllo del territorio ha portato anche alla segnalazione di 5 sanzioni amministrative per detenzione per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, di cui due durante il controllo di polizia presso il Parco Gondar.
Gli agenti del commissariato di Gallipoli indagano sul singolare furto avvenuto in mattinata nella "città bella", dove è stato sottratto uno scooter di proprietà di Poste italiane. Il ladro è entrato in azione mentre la postina era impegnata nella consueta consegna della corrispondenza.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Ci vuole la presenza costante e massiccia delle forze dell'ordine per le strade....Gallipoli è in balia della gentaglia che "fa vacanza"...la zona residenziale in zona lido è un vero inferno....giovinastri ubriachi,schiamazzi notturni,furti,s@#?*%$ttate,danni alle auto parcheggiate per strada,automobili,navette e motocicli che sfrecciano contromano a velocità ben oltre i 50km/h con accelerate e sgommate....ma insomma...ma ci deve scappare il morto???Ma che razza di situazione è???Ma le forze dell'ordine dove sono?Che fanno?Dormono???È uno schifo...una lazzaretto di tossici ed alcolizzati liberi di fare ciò che gli pare!!!Ma insomma...volete prendere provvedimenti o cosa???È una vergogna!Gallipoli...la fogna del Salento!

    • Abbiamo la caserma più grande del Salento cosa manca adesso i poliziotti che se ne fanno sennò della nuova caserma enorme ? Giocano a nascondino?

  • Ci vorrebbe il colpo di stato una volta per tutte,per far capire a questi politici che gli Italiani si sono veramente stancati di tutto ciò

  • Il concetto di guai è molto relativo: sono io nei guai se mi bussa la postina e mi consegna una raccomandata grigia. In quanto cittadino italiano ho tutto da perdere e lo Stato sa come rendermi la vita impossibile. Ma mi dite che guai avranno questi? L'espulso probabilmente non verrà veramente espulso e gli altri due non hanno nulla da perdere e se faranno Bingo di denunce in Italia, hanno decine di soluzioni possibili, non ultima quella di ritornarsene a casa loro.

    • Quoto in tutto, ma non dimentichiamo che le leggi (anti-italiani ) le hanno scritte e approvate i politici (che negli anni, senza che noi avessimo imparato la lezione dalle malefatte degli stessi) che il popolo italiano ha votato, percui con somma sofferenza, ce le dobbiamo sorbire senza fiatare o recriminare, in quanto dovremmo farlo contro noi stessi!!!

Notizie di oggi

  • Nardò

    Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Attualità

    Parla il giovane autore del “controselfie” con Salvini: “Spero in un effetto virale”

  • Politica

    Vita nuova per i pendolari salentini: in arrivo i treni moderni e veloci di Fse

  • Attualità

    Classifica dei Comuni virtuosi ed efficienti: Lecce ancora in zona retrocessione

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

Torna su
LeccePrima è in caricamento