Tragica caduta da un palazzo, muore 14enne: colpite due comunità

Melegnano e Taurisano unite nel lutto per la scomparsa di Paolo Rizzello. Oggi i funerali nella cittadina del basso Salento di cui era originario

TAURISANO – Due comunità, quella d’origine, Taurisano, e quella dove risiedeva, e quella di Melegnano, in provincia di Milano, unite da un profondo dolore per una tragedia difficile anche da raccontare. Luca Rizzello, 14enne, nato proprio nel basso Salento, dove risiede ancora la sua famiglia, è morto venerdì scorso, dopo la caduta dal quarto piano di un palazzo.

Come racconta MilanoToday (la vicenda è avvenuta proprion nella cittadina dell'hinterland del capoluogo), il terribile incidente è avvenuto intorno alle 11,40 del mattino. Gli operatori del 118 l’avevano soccorso ancora in vita, trasportandolo presso l’ospedale Niguarda in codice rosso. Ma qui, poco dopo, era spirato. Per la ricostruzione dei fatti, i carabinieri.

“Il drammatico episodio ha suscitato profonda commozione nella comunità melegnanese”. Queste le parole del sindaco di Melegnano, Rodolfo Bertoli. “Proprio interpretando il sentimento della popolazione locale, abbiamo deciso di manifestare in modo solenne la vicinanza alla famiglia del 14enne”. 

E’ stato quindi indetto il lutto cittadino per lunedì 25 marzo. Il ragazzo, peraltro, militava nell’Usom calcio e nel fine settimana tutte le gare dilettantistiche nella zona Sud di Milano e nel Lodigiano sono state precedute da un minuto di silenzio. I funerali sono stati celebrati lunedì nella basilica Minore di San Giovanni Battista. Una seconda celebrazione è poi prevista proprio per oggi, a Taurisano, dov’è rientrato il feretro questa mattina. Si terrà nella Chiesa Madre alle 16.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Politica

    Frazione organica, ritiro a singhiozzo: le buste devono essere compostabili

  • Attualità

    De Candia e Leandro, memoria a rischio: le loro opere molto copiate dai falsari

  • Cronaca

    Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento