Sovraffollamento e aggressioni in carcere: preoccupata delegazione leghista

Il senatore Roberto Marti e altri esponenti del partito di Salvini hanno effettuato una visita ispettiva nel penitenziario di Borgo San Nicola

La delegazione leghista con un sindacalista all'interno del carcere.

LECCE – Una delegazione della Lega è stata questa mattina in visita ispettiva presso il carcere di Borgo San Nicola.

Intorno alle 11 e 30 il senatore Roberto Marti, il deputato Rossano Sasso, il segretario regionale Andrea Caroppo e quello provinciale Leonardo Calò hanno varcato la soglia del penitenziario per quella che è stata la seconda tappa di un giro che toccherà tutti gli istituti regionali: una settimana addietro la prima a Bari, mentre la prossima sarà a Taranto verso la fine del mese.

“Abbiamo riscontrato una situazione pericolosa per la sicurezza – hanno sottolineato gli esponenti leghisti - sia degli operatori che per gli stessi detenuti. Sovraffollamento, organico degli agenti del tutto insufficiente a causa dei tagli operati dal decreto Madia nel 2017, problemi nell'assistenza sanitaria”.

Marti e gli altri hanno riscontrato, insomma, la persistenza di quelle criticità che i sindacati di polizia penitenziaria segnalano da molti anni, come il fenomeno degli atti di violenza: “Siamo vicini agli agenti della polizia penitenziaria che subiscono costantemente aggressioni da parte dei detenuti. Purtroppo fino ad oggi qualcuno ha pensato di fare cassa sulla sicurezza e sulla pelle degli agenti, non è possibile che a fronte di un numero di detenuti superiore di circa 300 unità rispetto a quello previsto sulla carta, siano stati tagliati negli ultimi anni circa 200 agenti. Noi assicuriamo il nostro impegno a livello parlamentare per migliorare la situazione ed informeremo della situazione del carcere di Lecce e di tutte le carceri pugliesi il ministro”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Costruitene 100 di penitenziari e sgominate la fetenzia nazionale ed importata! Se avanzano posti metteteci gli sprovveduti che hanno firmato il decreto svuota carceri!

  • I soliti sciacalli che cercano visibilità dopo aver fatto i voltagabbana da un partito all’altro. RAPPRESENTATE DOVE DI DOVERE NON CON I TEATRINI .........Allo schifo non c’è mai fine . Questi personaggi rappresentano solo se stessi ed il vero dramma sociale è che li paghiamo per stare in Parlamento.

  • Visita fatta solo per avere l'occasione di farsi questa foto.

    • concordo è sono anche poco fotogenici..anzi.......e pensare poi che il loro movimento ha dato molti contributi al sovraffollamento delle carceri....vedi bossi e belsito....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Promesse a commercianti e voti comprati a 50 euro: l’indagine sull’ex consigliera Brandi

  • Politica

    Sicurezza, il sindaco chiama il prefetto. "Ma collaborino tutti i leccesi"

  • Cronaca

    Operazione "Diarchia": l'ex sindaco Venuti "scagiona" uno degli imputati

  • Cronaca

    Rissa in piazza fra avventori di un locale, in sette finiscono denunciati

I più letti della settimana

  • Dopo la festa di matrimonio, dorme sul balcone e precipita: muore giovane musicista

  • Rissa furiosa vicino alla stazione: venti coinvolti, ferito con taglio alla gola

  • Una donna denuncia la scomparsa del figlio di 24 anni, ricerche avviate

  • Impatto violento, due feriti. Una smontava dal turno, l'altro si avviava

  • Sospiro di sollievo per la comunità di Cavallino: il 24enne scomparso contatta la madre

  • Scoppia la rissa in pieno centro nel cuore della notte, almeno dieci i coinvolti

Torna su
LeccePrima è in caricamento