Aria Sana, iniziativa per fare luce sulle criticità e sui problemi

Giochi gonfiabili e animazione domani, mercoledì 25 aprile, con l’iniziativa di Sveglia Cittadina, dedicata ai bambini, ma che vuole evidenziare la mancanza di idonei spazi di verde pubblico nella realtà di San Cesario di Lecce

SAN CESARIO DI LECCE - Dopo il successo del 24 marzo scorso, torna a San Cesario di Lecce l’iniziativa “Sveglia… per i bambini”, l’evento promosso e organizzato dalla lista civica Sveglia Cittadina, che, domani mercoledì 25 aprile, avrà come nuova location il quartiere Aria Sana, tra via Bodini e via Quasimodo.

Un gesto semplice per quella che viene definita “una politica dei fatti” e “non solo delle parole”: dopo la “Riciclettata” di domenica 15 aprile e il buon esempio delle due missioni dei "Puliziotti", ecco un'altra dimostrazione pratica e non cartacea di ciò che è nei programmi di Sveglia Cittadina per San Cesario, come l’attenzione per i più piccoli e per ciò che è socialmente importante per la loro crescita, evidenziando la totale mancanza di spazi per loro adeguati e di un parco giochi.

“L’iniziativa – spiega il candidato sindaco, Giuseppe Distante - ha lo scopo di evidenziare la mancanza di idonei spazi di verde pubblico attrezzato per favorire lo svago, il divertimento e il benessere di tutti ed in particolare dei bambini. Uno dei principali obiettivi di Sveglia Cittadina è, infatti, proprio quello di creare il parco pubblico di San Cesario, più volte promesso dalle precedenti amministrazioni e mai realizzato”.

Ma non solo, la manifestazione ha inoltre il pregevole obiettivo di accendere un faro di luce sulle criticità e i problemi del quartiere Aria Sana: “Sveglia Cittadina – prosegue - ritiene fondamentale rispondere al bisogno di inclusione espresso dai cittadini del quartiere Aria Sana, portando opere e servizi pubblici in quella zona. Infatti, le azioni delineate nel nostro programma, come la riqualificazione urbana e ambientale, il servizio minibus, la pista ciclabile, il parco-giochi, ecc., coprono in egual modo sia il centro del paese che Aria Sana”.

“Sarà anche riaperto – afferma Distante - l’Ufficio comunale, garantendo la presenza periodica di un amministratore per l’ascolto dei cittadini, e provvederemo inoltre a risolvere alcune criticità, come il problema dello smaltimento delle acque reflue, che producono periodici allagamenti e la bonifica delle campagne limitrofe in stato di degrado, che provocano problemi di salute pubblica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal cestello durante la potatura degli alberi. Muore operaio di 49anni

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

  • In un casolare un fucile con matricola abrasa, cocaina ed eroina: 25enne in arresto

Torna su
LeccePrima è in caricamento