Fiorella bacchetta Emiliano: "Poco limpido su assessore regionale Di Gioa"

Il candidato sindaco di Sinistra Comune attacca il governatore pugliese e, di riflesso, la coalizione progressista attraverso Alessandro Delli Noci

Mario Fiorella.

LECCE – L’arrivo del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a Lecce dà a Mario Fiorella, candidato sindaco di Sinistra Comune, l’occasione di attaccare la coalizione progressista capitanata da Carlo Salvemini.

Il bersaglio in realtà è la vicinanza tra Alessandro Delli Noci e il governatore pugliese Michele Emiliano, colpevole di sottovalutare la gravità dell’appoggio che l’assessore regionale all’Agricoltura, Leonardo Di Gioia, ha dichiarato nei confronti di un candidato leghista alle elezioni europee nella circoscrizione Sud.

“Questo non è un atteggiamento politico limpido, e non è certo così che si fugano i dubbi sulle ambiguità dello schieramento democratico e progressista, che risulta così infiltrabile da ogni tipo di posizione”. E ancora: “Un trasformismo ormai radicale, che compromette la residua credibilità delle esperienze di centrosinistra e proietta la sua ombra ambigua anche nello schieramento progressista, civico e moderato che si presenta a Lecce”.

Per quanto riguarda l’incursione elettorale di Salvini, Fiorella auspica l'opposizione della cittadinanza. "Siamo entrati nel merito dei suoi decreti, che stanno già producendo effetti devastanti nelle esperienze dell’accoglienza. Esperienze che a Lecce si sono finora distinte per efficacia, sostenute da associazioni come l’Arci e la Caritas, che – insieme ad altre importanti associazioni e alla Cgil – in questi giorni hanno offerto una bella prova collettiva con il festival Sabir, voluto quest’anno in Puglia e messo in scena a Lecce". 

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Talenti dal Salento: una giovane ballerina ammessa alla Biennale di Venezia

  • Congelare gli alimenti: le regole per farlo correttamente senza rischi per la salute

I più letti della settimana

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

  • Una fuga di gas e l'alloggio si sbriciola: zio e nipote travolti dall’onda d’urto

Torna su
LeccePrima è in caricamento