Dama: salentini quarti al campionato nazionale

Prestigioso riconoscimento a Fiuggi per i ragazzi dell'Istituto d'arte di Lecce "G. Pellegrino" nella competizione italiana riservata agli studenti

dama
Prestigioso quarto posto per i ragazzi dell'Istituto d'arte di Lecce "G. Pellegrino" alla finale nazionale dei campionati studenteschi di dama che si sono appena conclusi nella splendida cornice di Fiuggi. Gli allievi Nadyr Giannone, Francesco Paglialunga e Giuseppe Pinnelli hanno raggiunto la finale per il terzo posto dopo essere stati battuti in semifinale dal Friuli, la regione che si è aggiudicata il torneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Accompagnati dalla docente di Educazione fisica, Carla Maountori, i tre giovani hanno dato battaglia fino a quando hanno dovuto arrendersi ai campioni in carica. Soddisfazione da parte del dirigente scolastico Giuseppe Sabato, il quale si è congratulato con i tre alunni auspicando che il prossimo anno possano puntare diritti al piazzamento più importante: "Era la prima volta - ha detto - il preside - che i nostri ragazzi sbarcavano alla finale nazionale. Questa volta ha giocato l'inesperienza, ma sono certo che l'allenamento costante porterà il gruppo a perfezionare la tecnica ed in futuro ci toglieremo altre soddisfazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • Torna l’allerta meteo nel Salento: per 24 ore attesi temporali e grandinate

  • Orrore in casa: tenta di dare fuoco alla moglie con liquido infiammabile

Torna su
LeccePrima è in caricamento