homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Importanti traguardi per la pallavolo galatinese: Coppa Puglia all’Olimpia

Un sabato santo ricco di emozioni al PalaPanico di Galatina, location che ha visto disputare le Final Four di Coppa Puglia di serie C maschile di pallavolo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Gloria Romano

Un sabato santo ricco di emozioni al PalaPanico di Galatina, location che ha visto disputare le Final Four di Coppa Puglia di serie C maschile di pallavolo. Una manifestazione organizzata dall'Olimpia Volley Galatina ha visto scendere in campo alle ore 11 i ragazzi del presidente Santoro contro la formazione del Lucera, che occupa il secondo posto nel girone A del campionato, mentre l'Olimpia è capolista nel girone B.

Il palazzetto "G. Cesari" di Cutrofiano ha invece ospitato la Maniva Taranto e l'Asd San Vito Volley. Sveglia presto e le quattro formazioni sono pronte a calcare il parquet dei rispettivi palazzetti. Al Pala Cesari ad avere la meglio è stata la formazione tarantina che si è imposta per 3-1 sul San Vito, mentre al pala Panico ha vinto per 3-1 la formazione galatinese di mister Stomeo.

Olimpia Volley Galatina - Lucera: si inizia. Incoraggiati dai loro tifosi, entrambe le formazioni scendono in campo con la giusta concentrazione, senza lasciar andar via punti che potrebbero costare cari. Primo set nella mani dell'Olimpia che si impone con il punteggio di 25-18 contro una squadra al di là della rete che non è ben entrata in partita. Ma dal secondo set tutto ha un risvolto: gli ospiti guidati da un buon palleggiatore, mettono in difficoltà i galatinesi in difesa e a muro e conquistano il parziale per 25-19. Giochi riaperti al terzo set: si gioca punto a punto, con la rabbia e la voglia di far bene. Ma non sembrano esserci problemi per i galatinesi, che con dei buoni attacchi di Sancesario e Nobile, non lasciano via di fuga agli ospiti per raggiungerli. Olimpia conduce a +3 (24-21), un solo match point per vincere il set. Ma i foggiani con un po' di brillantezza in più, mettono in difficoltà la ricezione e la difesa dei locali. Si va ai vantaggi, ma sono proprio i galatinesi a portare il match sul 2-1, vincendo 26-24.

Rabbia da parte degli ospiti, rabbia che è come un settimo uomo in campo. Richiami dagli arbitri, ammonizioni per le due squadre ed espulsione per l'allenatore foggiano. Nessuno vuole mollare, in finale ci vogliono andare entrambi i sestetti. Ma vince chi sbaglia di meno: un muro di Sancesario chiude il quarto set per 25-23.

Finale sia. Ore 17 fischio d'inizio e a giocarsi la coppa in palio è l'Olimpia Galatina e la Maniva Taranto, due squadre che domenica prossima si scontreranno in campionato per la 19^ giornata.

Un PalaPanico gremito in questa finale che ha visto molti colpi di scena. Ogni set sudato, giocato con la massima carica agonistica e dimostrando un alto livello di gioco. Tie-break sia: Olimpia conduce sempre in vantaggio con un +5 sugli ospiti e dagli spalti i tifosi iniziano a festeggiare. 14-8: una ricezione precisa permette a Vizzino di alzare una buona palla al capitano Buracci che sigla l'ultimo punto con una perfetta diagonale. I campioni regionali sono i padroni di casa dell'Olimpia Volley Galatina, ma congratulazioni anche al team tarantino per avere disputato una gara con ottime prestazioni, compatti, trascinati dal capitano Schena in piena forma.

Al via con gli applausi e le premiazioni. Non mancano i premi individuali in casa Santoro. Il miglior giocatore della manifestazione è il capitano Santo Buracci. È un traguardo importante non solo per l'Olimpia Volley,per il coach Giovanni Stomeo e il suo vice Antonio Bray per il lavoro che svolgono ogni giorno in palestra, ma soprattutto per la pallavolo galatinese, in una città in cui questo sport continua ad avere sempre una certa rilevanza.

Ora, coppa a parte, si ritorna in palestra per preparare al meglio il prosieguo del campionato che ormai volge al termine con le ultime quattro giornate. In bocca al lupo!

SEMIFINALE

ASD S.VITO VOLLEY-MANIVA VOLLEY TARANTO 1-3 (25-16/25-15/24-26/32-24)

SVG ENERGIA LUCERA- USD OLIMPIA GALATINA 1-3 (18-25/25-19/24-26/23-25)

FINALE

MANIVA VOLLEY TARANTO-USD OLIMPIA GALATINA 2-3 (20-25/25-23/23-25/25-21/8-15)

Torna su
LeccePrima è in caricamento