Vivicittà, a San Cataldo si impone Luca Quarta. Oltre 500 partecipanti

Grande successo a San Cataldo per la gara podistica "Vivicittà", manifestazione a carattere internazionale della Uisp che è tornata nel Salento dopo 5 anni di assenza

LECCE - Grande successo a San Cataldo per la gara podistica “Vivicittà”, manifestazione a carattere internazionale della Uisp che è tornata nel Salento dopo 5 anni di assenza.

Sono stati circa 500 i partecipanti, che si sono misurati nel suggestivo percorso di 6 chilometri, ripetuto due volte per gli agonisti (solo un giro invece per la non competitiva).

Si è classificato al primo posto Luca Quarta, della Action Running con il tempo di 40’ 01”; secondo posto per Crystian Bergamo de “La Mandria Calimera” 40’35”, terzo Francesco Marini della “Tre Casali San Cesario”, con il tempo di 40’ 57”.

Tra le donne, primo posto per Luana Boellis, de “La Mandria Calimera” con il tempo di 45’35”; seconda Emanuela Gemma, della “Tre Casali sSn Cesario”, con 50”43; terza Viviana Verri della GPDM Lecce, in 51’38”.

Molto positivo il bilancio della manifestazione per il presidente provinciale della Uisp, Vincenzo Liaci. “Siamo molto soddisfatti per come è andata – afferma Liaci -. C’è stato un buon numero di partecipanti e tutti hanno apprezzato la bellezza del percorso. La scelta di San Cataldo è stata davvero azzeccata. Ho voluto fortemente il ritorno di Vivicittà, sin dal giorno del mio ritorno alla presidenza del comitato provinciale Uisp e devo dire che gli sforzi sono stati ripagati ampiamente. Vorrei ringraziare pubblicamente tutte le componenti delle forze dell’ordine che hanno messo in atto un servizio impeccabile, a partire dai Vigili Urbani di Lecce e Vernole e dagli uomini della Protezione Civile. Preziosa si è rivelata anche la collaborazione con l’associazione “I love San Cataldo”.

"Vivicittà" si è corsa  anche  con delle finalità benefiche. Per ogni atleta iscritto alla manifestazione, 1 euro della quota di iscrizione sarà destinato ai bambini siriani che fuggono dalla guerra. 

COMUNICATO STAMPA