Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | “Affacciati alla finestra”: flashmob in vista, si accordano gli strumenti

Alle 18 diretta facebook sulla pagina “Centro musicale” del flashmob salentino

 

LECCE- Hanno preso il proprio strumento musicale, chi ancora in pigiama, chi in tuta, e in un’atmosfera surreale da perenne domenica pomeriggio, hanno aperto le finestre delle proprie abitazioni e iniziato a suonare al tempo del coronavirus: i principianti e i musicisti dell’Istituto bandistico regionale di Copertino hanno diffuso nell’aria le note musicali di trombe, flauti, clarinetti e sax.

Hanno iniziato a farlo nella mattina di oggi, 13 marzo, intorno alle 10, accordando i proprio strumenti: chi di Copertino, di Trepuzzi, Matino, Salice Salentino, Lecce, Lequile e Matino ha accettato l’invito a partecipare al flashmob che si svolgerà alle 18 in tutta Italia, anticipando i tempi per annunciare ai loro concittadini di ascoltarli nel pomeriggio. L’iniziativa si chiama “Affacciati alla finestra” ed è partita dalla città di Roma.

Nel video vi presentiamo Andrea Spedicato alla tuba, Marco Polo alla tromba, Gianmarco Negri al clarinetto, Giuliana Gnoni al flauto, Alessia Forina al sax, Marilina Caputo al clarinetto, i fratelli Asia e Giosuè Berio, Giovanni Raganato con l’eufonio, Marco Pinto al sax tenore, Diego Grassi con la trobma, Katia Bonuso Bonuso al flauto e il maestro dell’Istituto Bandistico di Copertino, Emanuele Raganato, al sax.

Gli studenti dell’Istituto Bandisico di Copertino vi aspettando per la diretta ufficiale a partire dalle 18 sulla pagina facebook “Centro musicale- Istituto bandistico regionale”. Ascoltiamoli e, se sappiamo farlo, suoniamo anche noi uno strumento “affacciati alla finestra” dimostrando che nel delicato momento di emergenza siamo uniti contro un nemico comune.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento