← Tutte le segnalazioni

Altro

Tangentopoli percepita

Come per la "Temperatura Percepita"

Mafia Capitale o Mafia Italia?

Percezioni, riflessioni, pensieri, esternazioni da parte di un cittadino al disopra di qualsiasi credo politico

Ci siamo vergognati quando è stato scoperchiato e definito con il termine Mafia Capitale un sistema di tangenti volto ad arricchire i soliti noti personaggi e le solite note aziende, ma questo era stato preceduto, fra l'altro, dalle varie tangentopoli, dal Mose, ed è proseguito con la Regione Lombardia, ANAS, Affittopoli. E altri ne seguiranno.

Più tempo passa e più ci accorge di essere stretti in una morsa mortale da parte di una struttura governativa che, negli ultimi decenni, ha mostrato tutti i suoi difetti e nessun pregio.

Si passa dalle constatazioni di fatti o eventi alle offese, a volte gratuite, atte a delegittimare una controparte politica, ma mai volta a scalfire il loro intoccabile status e la protezione che negli anni si sono garantiti (cane non mangia cane).

Il vero problema deriva dalla moltitudine di personaggi che sempre più intende essere coinvolta in una carriera che per la quasi totalità è costellata di "Potere" e "Ricchezza", quasi sempre disonesta.

Sono decine di migliaia, se non centinaia e centinaia di migliaia i personaggi sempre di più interessati, direttamente o indirettamente nella gestione Pubblica o Privata che sia, di Partiti Politici, Governi, Amministrazioni Regionali, Provinciali, Comunali, Aziende Ospedaliere, Federazioni, Associazioni, Aziende Governative o Private che appaltano lavori o acquistano materie prime, semilavorati o manodopera.

Questi personaggi riescono, per la quasi totalità, nel bene e nel male, a accrescere il loro patrimonio personale oltre ogni limite. Non sono quasi mai costretti a restituire quanto indegnamente sottratto ma devono solo scontare una misera Pena magari ai domiciliari. Ricordiamoci che in Italia non esiste più un sistema Penale ma riabilitativo. Ma sai che soddisfazione per chi paga le tasse e in Europa ci si accorge che il suo paese è il penultimo in una lista di malaffare e tangenti elargite.

Ci si lavora sette/otto mesi all'anno per garantire a questo stato di fatto di autogovernarsi. Ma quanto durerà ancora? Chi affiderà i propri risparmi ad un simile struttura?

Sentir affermare che gli stranieri sono ritornati ad investire in Italia è veramente ridicolo per chi lo afferma e per chi ci crede. Esiste forse una sola acquisizione di società senza sviluppo a breve, o con perdite fiscali. Analizzare invece cosa gli investitori esteri hanno portato via dall'Italia fa piangere e vergognare. Successivamente quando i gruppi esteri saranno costretti a ridurre costi e personale, dove pensiamo che poi si indirizzeranno? Nel loro paese o all'estero?

Piango per questo paese, per questa burocrazia infinita che genera mazzette, tangenti e malaffare. Non ci sono leggi atte a punire o recuperare quanto illegalmente percepito.

Molti affermano che inasprire le pene non serve.

Forse loro non gradiscono essere penalizzati con condanne più severe.

Luigi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento