foto del giorno

  • Tre le cose belle della "fase 3": le piscine naturali di Marina Serra

  • Porto Cesareo "rivista": nuove prospettive

  • "Appena dopo la tempesta: spunta dall'hard disk in quarantena"

  • La macchia mediterranea con sfondo blu e celeste: benvenuti a Baia Verde

  • Sperimentare la calma: nulla si muove a Torre Rinalda

  • Luci e atmosfera retrò: sono quelle di Piazza Cappuccini a Tricase

  • Tra le mete ioniche preferite dai più giovani: Torre Suda

  • Tra le baie più intime d'Italia: "intramontabile" Santa Maria al Bagno

  • Fortezza a difesa della costa: Torre Nasparo abbraccia il mare

  • "Villa Sticchi con il suo colorato stile moresco, mare blu in cui galleggiano soffici nuvole"

  • I "giardinetti" ai piedi della torre di Roca. La bellezza è dappertutto: sopra e sotto

  • Quattro Colonne: scogli sospesi sullo Ionio, mondo incantato

  • La luce di giugno sulla baia di Porto Miggiano: mare bagnato di mitologia

  • "Eppure sentire": dall'asfalto spuntano dei meravigliosi fiori

  • Il "famoso" Ugo, nonnino di 15 anni, testimonial del messaggio anti-abbandono

  • "Non c'è filtro, non c'è inganno": semplicemente Castro!

  • "Meravigliosa libellula rossa": colori sgargianti per un inizio di estate

  • "Ho smesso di credere alle favole, ma mi piace ancora ascoltarle": Otranto da fiaba

  • Un luogo incontaminato nel Salento, dove ritrovare la "pace dei sensi"

  • Lo sguardo "si apre" sul mare: la Grotta delle Cipolliane

  • Il pescatore, il mare, il silenzio: rivedere il Salento dopo la quarantena

  • Non solo famosa per l'alba: Otranto e il suo tramonto fluo

  • La scritta parla chiaro: quel posto magico dove finisce l'Italia

  • Tramonto a Porto Cesareo: calma e mare piatto tra le barche

  • Luce densa su Porto Miggiano: l'acqua dai colori cangianti