Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | La piazza Duomo di Lecce ospita i carabinieri per i loro 205 anni

 

La compagnia di formazione schierata in piazza Duomo era articolata su: un plotone nella tradizionale Grande Uniforme Speciale; un plotone di comandanti di stazione; un plotone di “specialità” costituito da: carabinieri forestali; carabinieri in tenuta da ordine pubblico; carabinieri di quartiere; carabinieri della Sezione rilievi tecnici e artificieri antisabotaggio del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Lecce; carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità, del Nucleo operativo ecologico e del Nucleo ispettorato del lavoro di Lecce; gonfaloni della Provincia di Lecce e dei Comuni di Lecce, Gallipoli, Maglie, Casarano, Campi Salentina e Tricase; bandiera dell’Associazione nazionale carabinieri, stendardi e labari delle Associazioni combattentistiche e d’Arma di Lecce.

A seguire erano dislocate: due autoradio, di cui una Seat Leon e un'Alfa Romeo 159 nonché una motocicletta Aprilia Caponord, tutte in dotazione ai Nuclei radiomobili di Compagnia; un'Alfa Romeo Giulietta e un Fiat Tipo, in colori d’istituto, in dotazione a tenenze e stazioni; un mezzo speciale in dotazione al dispositivo artificieri antisabotaggio; una Jeep Grand Cherokee, in dotazione alle Squadre operative di supporto dei Reggimenti carabinieri in assetto Antiterrorismo; una vettura Fiat Panda 4x4 in dotazione alle stazioni carabinieri forestale.

Qui l'articolo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento