Incendio nella pineta. Paura per il vento, ma i vigili domano subito le fiamme

Intervento nel pomeriggio sulla provinciale Gallipoli-Alezio. La pineta era quella distrutta dalle fiamme nel luglio dell'anno scorso

GALLIPOLI - Una giornata alquanto movimentata quella odierna lungo la provinciale che scorre da Gallipoli ad Alezio nei pressi dell’ospedale Sacro Cuore di Gesù. Dopo l’incidente di questa mattina, che ha visto coinvolti una moticletta e una Fiat Cinquecento ed ha richiesto il trasporto in ospedale in codice rosso per due sorelle di Alezio e per il conducente della vettura, questo pomeriggio ancora interventi e lavoro supplementare per le squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, della protezione civile Cir, e per la polizia locale, questa volta alle prese con un principio d’incendio che ha interessato la pineta.

IMG-20180926-WA0035-2A partire dalle 16, e per circa due ore, almeno quattro squadre dei caschi rossi sono state impegnate, e sono giunte provvidenzialmente sul posto, per domare focolai e roghi, propagati per cause ancora da accertare, nella zona del sottobosco della pineta che si affaccia sulla strada provinciale 361 all’altezza dei due impianti semaforici e della sede del nosocomio gallipolino.

Complici anche le folate di vento di tramontana, che da due giorni spirano sulla dorsale salentina, l’incendio stava per alimentarsi in maniera preoccupante interessando alcune decine di metri della vegetazione interna al boschetto e una cortina di fumo denso e acre si è sparsa nella zona, scorta anche dai piani alti dell’ospedale,  invadendo anche la carreggiata.

Una situazione che, per un attimo, ha fatto rivivere l’apprensione vissuta nel luglio dello scorso anno quando l’intera zona della stessa pineta, e l’area prospiciente il quartiere di San Gabriele nel Peep 3, furono interessate da un vasto incendio che ha poi distrutto alberi ed ettari di vegetazione lambendo pericolosamente anche le abitazioni.

Stavolta l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco e l’ausilio dei volontari della protezione civile Cir di Gallipoli ha impedito il propagarsi delle fiamme e consentito di domare il principio di incendio. Sul posto oltre agli uomini e ai quattro mezzi dei pompieri sono giunte anche le pattuglie della polizia locale di Gallipoli che hanno fornito ausilio e regolamentato la circolazione nel tratto stradale tra Corso Italia e la provinciale.            

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il soccorritore dell’automobilista si difende davanti al giudice: “Non l’ho violentata”

  • Cronaca

    Scomparso da domenica, estese le ricerche dell'uomo di 78 anni

  • Cronaca

    Blitz in casa, cocaina e marijuana nascosti in un contenitore sul terrazzo

  • Cronaca

    Omicidio di Gallipoli, inflitti 30 anni anche in Appello a "U Tannatu”

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

Torna su
LeccePrima è in caricamento