Peschereccio fra le secche: corsa contro il tempo per evitare sversamento di gasolio

In vista del maltempo previsto per le prossime ore, i vigili del fuoco e la guardia costiera stanno svuotando il serbatoio. Poi si provvederà in un secondo momento alla rimozione dell’imbarcazione

Le operazioni di sabato scorso.

TORRE PALI (Salve) – I vigili del fuoco al lavoro per scongiurare un pericolo ambientale. Gli uomini del comando provinciale sono infatti intervenuti, dal primo pomeriggio di oggi, a Torre Pali dove, sabato scorso, un peschereccio è rimasto arenato fra le secche e con a bordo otto cittadini di origini egiziane.

In vista dell’ondata di maltempo prevista per domani, infatti, non è tanto la presenza dell’imbarcazione a preoccupare. Certo, anche quella dovrà essere rimossa a breve. A Creare apprensione, semmai, è il pericolo di sversamento del gasolio contenuto all’interno. Dovesse accadere, si tratterebbe di una vera e propria minaccia per l’ecosistema marino ionico.

I pompieri stanno pertanto svuotando il serbatoio del natante, per evitare che i moti ondosi delle prossime ore possano sballottolarlo fino a danneggiarlo. Sul posto, assieme ai “caschi rossi”, anche i militari della guardia costiera e dell’Ufficio locale marittimo di Santa Maria di Leuca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

Torna su
LeccePrima è in caricamento